Prende forma l’opera di street art sul muro della ex- Aermacchi

In questi giorni sono al lavoro Seacreative e Crea dell'Associazione Wg.Art

Il Murales all'Ex -Aermacchi

Sta cominciando a prendere forma l’opera di street art sul muro della Ex- Aermacchi di via Sanvito a Varese. Dal fondo emergono le prime lettere R-I-G-E tra cui si intravede anche un chiaro riferimento alla torre dell’acqua (nella foto) presente all’interno dell’area.

Galleria fotografica

L’opera sul muro della ex- Aermacchi 4 di 13
Il Murales all'Ex -Aermacchi

La performance artistica promossa dall‘Associazione Wg.Art di Varese vede coinvolti gli artisti Seacreative e Andrea Crea che in questi giorni stanno lavorando a questa una grande scritta.

Ileana Moretti presidente dell’Associazione ci tiene a sottolineare che “è un ‘opera in divenire, che si svelerà giorno per giorno. Non è un’opera di denuncia ma piuttosto uno sguardo positivo sulla rigenerazione di un luogo, in linea con le attività che ormai da dieci anni promuoviamo”.

Seacreative ha scelto la scala di grigio per il suo intervento, più gioioso e colorato è il lavoro di Andrea Crea con il ritratto di un bambino felice con una palla da basket in mano.

Tanta la curiosità di chi passa a piedi e in macchina e si ferma a fotografare e ammirare gli artisti al lavoro. Se il tempo regalerà ancora qualche giornata di sole, l’opera dovrebbe essere terminata nei prossimi giorni.

GLI ARTISTI

Sea, alter ego di Fabrizio Sarti, ha cominciato il suo percorso artistico durante i primi anni Novanta grazie all’incontro con il mondo del writing e alla voglia irrefrenabile di disegnare. Verso gli Anni Duemila la continua ricerca stilistica lo porta a dar vita inconsapevolmente al progetto SeaCreative, un mix di urban art, illustrazione e graphic design. In circa 20 anni di attività ha collaborato con svariati brand, gallerie, associazioni, amministrazioni comunali e privati.

Andrea Crea, di Nerviano, ha all’attivo molte collaborazioni. I suoi soggetti realistici spaziano dal ritratto, al mondo animale fino ad atmosfere surrealiste e pop. I suoi murales sono presenti in tutto il nord Italia. Il suo lavoro si contamina di richiami musicali della cultura underground.

Avatar
erika@varesenews.it
Pubblicato il 01 Ottobre 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

L’opera sul muro della ex- Aermacchi 4 di 13

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.