Il Comune di Gallarate apre le domande per il bonus per chi ha scelto di avere più di un figlio

La "Baby Card" è rivolta alle famiglie che hanno avuto un bambino nel 2022, che sia secondo figlio o successivo. Ecco le regole

comune gallarate palazzo borghi municipio

L’assessore al sociale Chiara Allai comunica che è stata rinnovata la misura “Baby card”, che sostiene le famiglie che scelgono di avere più di un figlio.

COS’È?
Un sostegno per le famiglie che contribuiscono all’incremento delle nascite e un premio per chi pensa al futuro con fiducia. A tale scopo l’Amministrazione Comunale mette a disposizione 65 Baby Card del valore di € 350,00 l’una.

CHI NE HA DIRITTO?
Le famiglie interessate nell’anno 2022 dall’arrivo di un nuovo nato, a partire dal 2° figlio incluso.

LA DOMANDA
La domanda dovrà essere presentata mediante la compilazione di apposito modulo, scaricabile dal sito del Comune oppure ritirato presso la Segreteria dei Servizi Sociali
La domanda è da consegnare entro e non oltre le ore 12.00 del 28 febbraio 2023

I REQUISITI
• Genitori entrambi residenti nel Comune di Gallarate, il cui 2° o successivo figlio è nato tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2022.
• Padre e madre devono essere residenti sul territorio nazionale da almeno 10 anni continuativi ed essere residenti nel Comune di Gallarate al momento della richiesta.
• Sullo stato di famiglia devono essere presenti il padre, la madre, il neonato e il fratello/sorella conteggiati come primogenito.
• Il richiedente non deve avere morosità oppure liti pendenti nei confronti dell’Amministrazione Comunale.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 20 Gennaio 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.