Sfida d’alta classifica per il Varese. L’Alcione guarda interessato

Domenica 21 aprile i biancorossi saranno ospiti del Chisola secondo. Attenzione al super attacco dei biancoblù

Varese - Chisola 1-3

Va verso la conclusione il campionato 2023-2024 e nel Girone A quella di domenica 21 aprile la 36esima e terzultima giornata. Il Città di Varese – terzo in classifica – scenderà in campo a Vinovo (Torino), casa del Chisola secondo della classe. Una gara quindi di alta classifica per i biancorossi, ma che servirà giusto per l’orgoglio, dato che il secondo posto è ormai irraggiungibile per i ragazzi di mister Cotta.

VENDICARE L’ANDATA
E oltre che per il gusto di giocare una bella partita e provare a fare punti in casa della seconda, il Varese ha anche da riscattarsi della gara di andata, quando i biancoblu torinesi vinsero con un netto 3-1 al “Franco Ossola”, confermandosi come una delle più belle realtà del campionato (leggi qui). Fu una domenica amara per i biancorossi, sconfitti pesantemente dopo due vittorie di fila con la sensazione di aver perso una buona possibilità per fare il salto di qualità.

SPLENDIDA SORPRESA
Secondo in campionato per quasi tutta la stagione, il Chisola è senza dubbio la sorpresa in positiva del girone. Una squadra con ottime individualità ma che ha saputo fare del collettivo il punto di forza. Mister Nicola Ascoli ha saputo trovare i giusti meccanismi per far rendere al meglio i propri singoli, che insieme hanno creato questa realtà, unica vera rivale dell’Alcione per la corsa al primo posto. Per sconfiggere gli orange non è bastato, ma per la società di Vinovo resterà una stagione storica.

32 GOL IN 2
Il migliore attacco del campionato – così come la miglior difesa – è quello dell’Alcione, ma il Chisola è secondo anche per rete realizzate. E a spingere la squadra a suon di marcature sono i due attaccanti: Giuseppe Ponsat – doppietta all’andata al “Franco Ossola” – e Kamal Rizq hanno messo a segno 16 centri a testa. Se Ponsat è un “grande nome” della categoria, con una lunga carriera da cannoniere tra Serie C e Serie D, il marocchino classe 1992 è alla sua prima stagione in categoria, dopo tanti anni passati tra Promozione ed Eccellenza piemontesi; per Rizq un periodo d’oro, con sei gol nelle ultime tre partite.

PLAYOFF DA BLINDARE
Come detto, per il Varese la trasferta di Vinovo sarà l’occasione per fare un risultato di valore per chiudere al meglio questo finale di stagione. Ma sarà anche importante mettere punti in classifica perché i playoff sono tutt’altro che blindati e le inseguitrici non aspettano altro che dei passi falsi. L’Rg Ticino, che in graduatoria è appaiato ai biancorossi a quota 61, sarà impegnato a Gozzano, mentre Bra e Vado saranno una di fronte all’altra in Piemonte per quello che sarà uno spareggio per il quinto posto, con il Ligorna che osserva interessato da Pinerolo.

L’ALCIONE TIFA VARESE
Con 6 punti di vantaggio sul Chisola, l’Alcione è pronto a festeggiare la storica promozione in Serie D. Se il Varese dovesse riuscire a fermare i biancoblù e gli orange dovessero superare il Boorgosesia – già retrocesso – a Milano scatterebbe la festa.

Francesco Mazzoleni
francesco.mazzoleni@varesenews.it
Sport e Malnate, passione e territorio per comunicare e raccontare emozioni
Pubblicato il 17 Aprile 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.