Successo per la seconda edizione della “Bumba da Cursa”

In 200 di corsa a Pasquetta nonostante il maltempo sul tracciato disegnato nel Parco Altomilanese

bumba da cursa podismo busto arsizio speciale uisp 2024

A Pasquetta che si fa? Di stare con le gambe sotto al tavolo non si ha più voglia e si vorrebbe correre, ma dove, e con chi? Inforcare le scarpe da ginnastica e dare tutto per tagliare il traguardo sembrava un miraggio fino a quando la squadra Bumbasina Run di Busto Arsizio, affiliata alla Uisp, ha inventato la gara di Pasquetta. La Bumba da Cursa.

Un format che unisce l’aria di festa alla voglia di correre e in cui la squadra ha creduto da subito. Del resto, a Pasquetta è difficile trovare altre manifestazioni sportive nella provincia e correre nel parco Alto Milanese rappresenta una bella occasione per trovarsi e magari smaltire gli eccessi gastronomici del giorno precedente.

I numeri danno ragione all’intuizione di Bumbasina Run. Sono stati in 200, infatti, a presentarsi all’appuntamento lunedì. Un numero in linea con lo scorso anno, quando la corsa era alla sua prima edizione, e che è un dato molto positivo considerato il maltempo che ha fatto desistere qualcuno dalla partecipazione. Sempre a causa della pioggia, gli organizzatori hanno dovuto cambiare un po’ il percorso evitando le zone allagate, arrivando comunque a tracciare un anello di 4,5 chilometri, che poteva essere percorso una o due volte.

Una festa la premiazione finale con le medaglie celebrative dedicate all’evento. Per quanto riguarda il percorso di nove chilometri, primo tra gli uomini si è classificato Fabiano Bianchi, secondo Steven Seminati e terzo Silvio Stella. Ecco la classifica femminile: prima Cecilia Curti, seconda Chiara Naso e terza Elena Manara. Bravissimi anche gli atleti che hanno preferito sfrecciare su un unico giro: primi sono arrivati Augusto Schirosi e Olivia La Rosa.

Il premio per il gruppo più numeroso intitolato a Ambrogio Cason, associato scomparso, quest’anno è andato all’Atletica San Marco. Secondo gruppo classificato: Arese Gtv. Bumbasina Run è la squadra podistica di Busto Arsizio costituita nel 2017 e da sempre affiliata alla Uisp. Conta 110 iscritti ed è presieduta da Azelio Castagna. Gli atleti si allenano una volta alla settimana nella pista di atletica di Olgiate Olona e partecipano a tutte le gare: sabato saranno alle StraVeroncora e domenica schiereranno quattro staffette alla Milano Marathon (quattro o cinque podisti faranno la maratona intera).

Il nome Bumbasina è un omaggio alla seconda maschera di Busto Arsizio ed è stato scelto perché, tra tutte le squadre della città, non ce n’era una che avesse una connotazione bustocca. La scelta di puntare su un simbolo di Busto Arsizio un po’ in disuso si è rivelata strategica. Tanto che, da quando il territorio è battuto dai runner, il nome Bumbasina è stato oggetto di una riscoperta. Divertimento e voglia di stare insieme, a quanto pare, sono contagiosi. Avanti così, a Bumba!

SPECIALE UISP – Tutti gli articoli su VareseNews

di
Pubblicato il 03 Aprile 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.