EstivaLugano giunge al capolinea

Ultimi eventi e chiusura in musica per una manifestazione baciata dal successo

Con la fine di agosto termina anche la rassegna estivaLugano che ha allietato ogni weekend da fine giugno con i suoi innumerevoli appuntamenti aperti a tutti.

Quella che si sta per concludere è stata un’edizione di grande successo e che ha registrato presenze record infatti, i più di 50 eventi proposti, hanno attirato un vasto pubblico venuto a godersi gli spettacoli offerti tra Piazza Manzoni e Parco Ciani.

Eventi di successo anche metereologicamente parlando: solo 4 su 30 le serate toccate dal maltempo e che hanno visto gli organizzatori dover portare gli eventi al coperto. Gli spettatori non si sono tuttavia mai lasciati scoraggiare.

Musica, teatro, cabaret, matiné ed eventi baby hanno riempito l’estate luganese e la scorsa settimana anche tanto cinema, con “C’è Musical per Te” e “Le Vie dei Pardi, entrambi con un’ottima affluenza di pubblico.

Ora si è arrivati al capolinea con gli ultimi due eventi, Favole e pittura per bambini e il Duo Perlage per le matinée. Pochi eventi per lasciare spazio alla musica di Blues to Bop che animerà l’intero weekend da giovedì a domenica.

 

Favole e pittura – sabato alle 20:30 – Parco Ciani

Nicolas Joos racconta e dipinge con dei grossi pennelli. Ogni favola raccontata e disegnata ha una versione in mimo e grammelot. Le favole come un ammaestramento morale, le regole di un gioco per vivere meglio con se e gli altri. 

 

Duo Perlage – domenica 11:00 – Parco Ciani

Con Fabio De Ranieri (chitarra) e Stefano Fanticelli (flauto).

Il concerto propone un’immersione nella cultura musicale ispanico-latino americana, da una parte con l’interpretazione di autori originari del sud america (da Villa Lobos a Piazzola, fino ai contemporanei Pujol, Maldonado e Merlin) e dall’altra parte con brillanti pezzi europei ispirati alle atmosfere latino americane composti da artisti quali Bregovic (con il poetico tango Ausencia) e, in area italiana, da Marco Gammanossi e Stefano Giannotti, di cui verrà eseguita la prima di “Prime Ali”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore