Acqua inquinata: Ecco le zone “colpite”

l'elenco delle zone in cui è meglio non bere l'acqua nè usarla per usi alimentari

Ribadendo il fatto che Aspem ha già chiuso le fonti dalla prima mattina e che quindi questa situazione è puramente precauzionale, queste sono le zone “colpite” dall’inquinamento della falda acquifera, secondo le indicazioni ufficiali del sito di Aspem:

I Comuni interessati per tutto il territorio sono: Casciago e Luvinate
Il Comune di Varese è interessato per le seguenti zone:
* Montello (compresa vie Marzorati, Guercino, Crotti);
* Biumo Superiore
* Via Crispi (Comprese vie Cernuschi, Ronchelli);
* Via Oldofredi
* Via Manara (Palace Hotel)
* Via Confalonieri
* Via Fratelli Bandiera
* Via Monte Tabor
* Masnago (Comprese vie Bolchini, Manin, piazza Ferrucci, via Caracciolo da angolo con via Amendola verso Avigno/Casciago)
* Zona via Piemonte, via Giordani
* Calcinate degli Origoni,
* Lissago,
* Mustonate,
* Calcinate del Pesce,
* Avigno, S. Cassiano,
* Velate,
* S. Ambrogio,
* Fogliaro,
* Rasa,
* Sacro Monte,
* Campo dei Fiori

Le altre zone di Varese e gli altri comuni sono serviti di norma da altri bacini di raccolta: non possono perciò essere interessati.

La lista ufficiale sul sito di Aspem

Altri particolari sull’accaduto nell’articolo principale

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore