Francesca Fogar batte Nina Moric

Con grande sorpresa della Ventura e dello studio, la figlia dell'esploratore batte la capricciosa croata. La buona educazione l'ha spuntata, ma per una settimana: a "tradimento" si è trovata di nuovo in nomination

Francesca Fogar e Nina MoricAvevamo detto, a proposito della prima  nomination di Francesca Fogar all’Isola dei Famosi "la Buona educazione rischia grosso". Oggi si registra però che a volte la buona educazione vince: la figlia dell’esploratore ha battuto a sorpresa la sponsorizzatissima, ma capricciosa e litigiosa, Nina Moric. E si è ritrovata in nomination di nuovo solo per una "prova salvezza" inventata lì per lì all’ultimo, che ha fatto vincere l’odiatissimo Laerte (votato da tutti i suoi compagni d’avventura) a discapito della Fogar. Ma nella puntata è successo ben di più: dal pasto a base di occhi di pesce alla strizzata di fango che ha reso irriconoscibili Thyago, Laerte e Eleonora. Tutti episodi che potete leggere nel nostro fotoracconto, all’interno della galleria fotografica.

Galleria fotografica

La Fogar ha battuto Nina Moric 4 di 35
Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Aprile 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La Fogar ha battuto Nina Moric 4 di 35

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.