Marantelli e Tosi tirano la volata per Bersani

Ultima discesa in piazza con volantini e gazebo pronti per la tornata elettorale delle primarie di domenica 25 novembre

I candidati alle primarie del centrosinistra sono alla volata finale. E oggi due pesi massimi del Partito Democratico varesino annunciano l’ultima giornata di sforzi nel campo dei bersaniani. Sono il deputato Daniele Marantelli e il consigliere Stefano Tosi che rivendicano la storia e l’impegno che nel partito rappresenta l’attuale segretario Pierluigi Bersani.
Marantelli lo fa mettendo in guardia «da chi dice che il passato è da rottamare», perché dietro ci sarebbe «l’idea di archiviare le culture popolari del nostro paese: quella cattolica, socialista e laica. E la voglia di bollare la storia dei passati governi di centrosinistra come una sequela di incidenti negativi».
Non è così, invece, per i due esponenti Pd che ricordano i risultati raggiunti anche in provincia di Varese con le lenzuolate di Bersani e i governi di Prodi e D’Alema: «l’università pubblica a Varese è stata fatta grazie al ministro Luigi Berlinguer – spiegano – l’ospedale di Varese é opera del Governo D’Alema, la Pedemontana e l’Arcisate-Stabio sono stati finanziati sotto il Governo Prodi».
«E l’attuale segretario Bersani – secondo Marantelli – In questi governi é sempre stato un punto di riferimento prezioso. Lui sa benissimo qual’e la complessità del governare, sa che ciò significa avere idee e progetti ma anche saper ascoltare».
Con questo spirito i bersaniani annunciano l’ultima discesa in piazza con volantini e gazebo pronti per la tornata elettorale delle primarie di domenica 25 novembre, «perché Bersani – spiegano – è un uomo che é in grado di competere alla guida di questo paese restituendo fiducia e speranza e costruendo una nuovo partito che faccia da perno tra l’alleanza tra progressisti e moderati».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.