Cirigliano (Sel): “Urge una commissione ambiente sull’amianto”

Il consigliere comunale torna sull'argomento perchè se ne discuta e si mettano in atto politiche per favorire lo smaltimento da parte dei privati. Entro il 31 gennaio si chiude il censimento

Entro il 31 gennaio i cittadini di Busto, le imprese e gli enti pubblici dovranno segnalare al Comune la presenza di amianto per poter completare il censimento dell’amianto che si sta realizzando a livello provinciale. Il consigliere di Sinistra Ecologia e Libertà Marco Cirigliano, dunque, torna a parlarne e chiede la convocazione della commissione Territorio-Ambiente per discutere della situazione a Busto Arsizio. «Già a febbraio 2012 avevo presentato una mozione su questo tema, poi trasformata in una raccomandazione e a più riprese ho chiesto che si affrontasse il tema – spiega Cirigliano – la nostra città vede la presenza di molte strutture con coperture in eternit e a maggior ragione credo sia urgente sensibilizzare su questo problema e specificando quali sono gli obblighi dei proprietari». L’amianto, come ormai è stato provato, è alla base del mesotelioma, il tumore della pleura polmonare che non dà scampo ed è collegato direttamente alle polveri di asbesto (altro nome del materiale).

Nella sua mozione Cirigliano fornisce qualche dato tratto dal decimo rapporto del Registro mesoteliomi Lombardia, realizzato dalla Clinica del lavoro “Devoto” dell’Università di Milano per il Cor (il Centro Operativo Regionale), in Lombardia fra 2000 e 2010 si contano 2790 casi di tumore certo o probabile: 270, cioè quasi il 10 per cento, in Provincia di Varese, territorio al terzo posto assoluto dopo Milano e Bergamo per incidenza della malattia;
– Secondo l’Asl di Varese, nel 2011 si contano 45 casi “locali”;

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.