Varese, un derby speciale per mantenere la vetta

L'Union Villa Cassano è una bella sorpresa di questo torneo e ammira la realtà biancorossa ma la squadra di Melosi non può fare sconti. Claudio Milanese e il cuore diviso a metà

calcio eccellenza varese fenegrò 1-0

Giorni curiosi per il Varese Calcio: proprio quando la squadra ha vissuto le due partite più difficili – pareggio a Mariano e sconfitta in Coppa contro l’Ardor, è arrivata per la formazione di Melosi la vetta solitaria della classifica. Un primato che ora va difeso a partire dal pomeriggio di domenica 18 (leggero anticipo: 14,30) quando al “Franco Ossola” arriverà l’Union Villa Cassano per un derby particolare.

La formazione di Mirko Barban è una delle belle sorprese del torneo, è al quarto posto grazie a un attacco prolifico (14 reti, il secondo migliore insieme ai biancorossi, a due gol di distanza dall’Arconatese) e lavora in un ambiente dove non si fa mistero di guardare al Varese come realtà di riferimento (e Mavillo Gheller, pretoriano di Melosi, ha voce in capitolo nelle scelte della società).

Insomma, un incrocio curioso e originale, dal quale però il Varese deve necessariamente uscire con i tre punti in tasca, per spazzare le nubi di Mariano, la sfortuna di Coppa, e per arrivare con l’acceleratore pigiato al big match di domenica prossima contro l’Arconatese (si giocherà a Solbiate Arno). I milanesi, scossi dall’arresto del presidente-politico Mantovani, vanno a Vigevano da stra-favoriti e difficilmente faranno favori a Marrazzo e compagni, i quali tra l’altro saranno senza lo squalificato Luoni. Gheller dovrebbe quindi fare coppia in difesa con Viscomi, e forse sarà il solo ritocco a un undici che per il resto pare già ben definito anche per via delle assenze di Gazo, Pacifico e Pià.

A Masnago infine è atteso un pubblico più che discreto, anche grazie alla possibilità di fare “doppietta” con la partita di pallacanestro tra Openjobmetis e Pesaro che si disputerà dalle 18,15. Da queste parti il rito di seguire, una dopo l’altra, entrambe le squadre biancorosse ha origini antiche e può essere ripetuto anche questa volta con un biglietto speciale a 19 euro (distinti allo stadio, galleria al palazzetto).

MILANESE DAY – Varese-Union sarà un derby particolarmente speciale per Claudio Milanese, ex presidente biancorosso che proprio alla vigilia della partita ha deciso di mettere il proprio marchio (Econord) sulle divise biancorosse. Milanese però collabora e sostiene anche la squadra di Cassano Magnago nella quale ha molti amici. «Mai mi sarei aspettato che il mio Varese affrontasse l’Union, squadra che a sua volta ha saputo darmi tante gioie sportive» ha detto a margine della presentazione del progetto Visioni Reali. «Io ho questa malattia del calcio ormai dal 1988 e temo che non se ne andrà – ha proseguito – quando il Varese ha bisogno una mano, io la dò sempre, ma non tornerò a fare il presidente».

LA DIRETTA – Il match di Masnago sarà narrato in diretta da VareseNews con un liveblogging già attivo da venerdì pomeriggio, dove si possono leggere novità e curiosità e dove è possibile votare il sondaggio pre-partita. Per intervenire si può utilizzare lo spazio commenti o usare l’hashtag #vareseunionvilla su Twitter e Instagram. La diretta è già raggiungibile CLICCANDO QUI.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 17 ottobre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore