La Handicap Sport cade in casa contro una solida Giulianova

Stop di misura, ma in parte inatteso, per la Cimberio di Riva nel primo match interno. La Amicacci vince 56-59 e strappa due punti importanti

handicap sport varese basket carrozzina amicacci giulianova

È stato un esordio amaro quello della Handicap Sport Varese nella nuova palestra del Campus dell’Uninsubria, che da questa stagione ospita le partite interne della Cimberio seduta. La squadra di Riva ha infatti perso di misura contro l’Amicacci Giulianova nel primo match interno, complicandosi così la vita in ottica qualificazione alle Final Four di Coppa Italia.

La formazione abruzzese, che si candida a entrare nelle prime quattro d’Italia al pari dei biancorossi, l’ha spuntata 56-59 al termine di una gara equilibrata, nonostante l’inizio sprint degli ospiti (8-16). I parziali alla fine dei vari quarti però hanno evidenziato la sostanziale parità in campo: 18-18 al 10′, 32-33 a metà gara. Varese (foto Mario Bianchi) ha anche messo la testa avanti con un break nel terzo periodo (46-39) e a quel punto toccato il massimo vantaggio sul +9; poi però l’Amicacci – ottima a rimbalzo – si è affidata a Brown (18 punti, 7 rimbalzi, 5 assist) e Munn riportandosi in parità a 4′ dalla fine. Ed è stato di nuovo Brown a segnare i punti decisivi per Giulianova mentre Riva, che ha provato qualche quintetto inatteso, ha dovuto capitolare.

Per la Cimberio i migliori sono stati Arambula, nonostante qualche tiro sbagliato di troppo e Szulc, non ancora al meglio. Bene anche Damiano in regia, autore di un paio di conclusioni importanti; troppo poco però per battere Giulianova. E forse Varese ha un po’ esagerato nel considerarsi squadra di vertice prima di giocare i confronti diretti. Ora per i biancorossi è necessario risollevarsi subito: sabato prossimo (7 novembre) a Varese arriva la Banca Marche Santo Stefano che sulla carta non dovrebbe impensierire la Cimberio e che in classifica è ancora senza punti.

Cimberio HS Varese – Amicacci Giulianova 56-59 (18-18, 32-33, 46-39)

Varese: Geninazzi 2, Blomquist 10, Damiano 4, Szulc 14, Silva, Groen, Lindblom 9, Arambula 13, Roncari 4. N.e. Fiorentini, Marinello, Sala. All. Daniele Riva.

Classifica: Roma, Sassari, Giulianova, Cantù 4; VARESE, Porto Torres 2; S.Stefano, Bergamo, Parma, Padova 0.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Novembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.