Colmegna, il centro si è rifatto il trucco

In via di ultimazione i lavori per la rete idrica, mentre diverse vie del centro storico hanno subito una trasformazione del fondo stradale, lastricato con acciottolato

colmegna la nuova pavimentazione marzo 2016

Un attimo prima vedi Svizzera e Lago Maggiore, un secondo dopo sei catapultato in un borgo medievale, ad occhio, in Centro Italia.

Galleria fotografica

lavori aspem colmegna marzo 2016 4 di 9

Invece siamo a Colmegna, frazione più a nord di Luino, verso Maccagno, lungo la statale del lago, dove da qualche giorno sono terminati i lavori per la ripavimentazione di alcune vie del centro storico del paese.

Una zona fatta di saliscendi, strette vie, vicoli sovrastati da piccoli solai in travi di legno, dove le rondini fanno i nidi.

I lavori sono stati eseguiti dalla Varese Porfidi e appaltati dal comune di Luino per il rifacimento appunto del “nucleo antico” della frazione.
Il risultato dei lavori di posa dell’acciottolato, iniziati lo scorso novembre e praticamente ultimati, è stato al centro anche si una recente nota dove il sindaco Andrea Pellicini ha parlato di “borgo da ammirare” riferendosi alla frazione lacustre.

«A Colmegna abbiamo realizzato veramente un’opera degna di attenzione, ponendo rimedio ad una situazione indecorosa derivante ancora dall’installazione delle tubazioni del gas metano del 2001. Allora, le viette della frazione non furono sistemate con lo storico acciottolato, in quanto dovevano essere realizzati anche i lavori della fognatura. Ebbene, grazie ad un investimento mirato di Aspem, che ringrazio per tutta l’attenzione dimostrataci, siamo riusciti, prima di posare la nuova pavimentazione, ad effettuare le opere di urbanizzazione necessarie».

Ciò che ancora rimane da terminare riguarda i lavori di rifacimento dell’asfalto lungo la via Bertoni, la strada che sale dal lago e taglia in due l’abitato per ricongiungersi dopo una forte salita alla strada che porta ad Agra e Dumenza.

Qui l’asfalto viene posato proprio in questi giorni e i lavori di risistemazione dell’acquedotto, partiti al principio dello scorso ottobre sono stati ultimati da Aspem.

Fulvio D’adda, residente nel piccolo slargo che forma la via Bertoni salendo, ci accompagna a visitare tutto il tratto di fondo stradale rinnovato e sistemato dai lavori della nuova pavimentazione, mostrandoci anche qualche miglioria da apportare, come una panchina da risistemare: «Sono anni che è in queste condizioni», dice, con un pizzico di insoddisfazione per il fatto che non è stato pavimentato anche lo slargo di fronte alla sua abitazione.

Il colpo d’occhio nei vicoli del centro è notevole, e la differenza si percepisce soprattutto sfogliando il live blog realizzato proprio in questi luoghi nel corso del 141tour promosso da Varesenews non più tardi di qualche anno fa .

Andrea Camurani
andrea.camurani@varesenews.it

Un giornale è come un amico, non sempre sei tu a sceglierlo ma una volta che c’è ti sarà fedele. Ogni giorno leali verso le idee di tutti, sostenete il nostro lavoro.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Marzo 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

lavori aspem colmegna marzo 2016 4 di 9

Galleria fotografica

colmegna la nuova pavimentazione marzo 2016 4 di 13

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. marco_lecchi
    Scritto da marco_lecchi

    E’ vero , finalmente dopo anni si è sistemato in maniera decorosa il centro storico , ma ricordiamoci che anche la parte alta di Colmegna va sistemata , vedasi per esempio le fognature mancanti , oltre all’asfaltatura e la manutenzione ordinaria che andrebbe fatta costantemente , speriamo anche che la frana presente da più di un anno , di fronte alla cappelletta di S.Rita venga messa in sicurezza al più presto , visto che sono arrivati dei finanziamenti , noi Colmegnesi attendiamo fiduciosi !

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.