Lombardia, regione più “green” d’Italia

Milano, prima in Italia per imprese che operano nel settore ambientale. Tra le prime venti anche Brescia, Bergamo, Varese, Monza e Brianza

impianto fotovoltaico pannelli solari asilo cairate

Con quasi 71 mila imprese che hanno investito o programmato di investire in prodotti e tecnologie green la Lombardia guida la classifica delle regioni green italiane pesando circa un quinto del totale nazionale (19% su 372.000 imprese green).

Milano è la prima provincia con il 7% delle imprese italiane e il 35% lombardo. Tra le prime venti province italiane per numero di imprese che investono in prodotti e tecnologie verdi anche Brescia (6°), Bergamo (8°), Varese (15°) e Monza e Brianza (17°). In media, in Lombardia quasi un’impresa su quattro, tra quelle di dimensioni maggiori e con più di un addetto, investe nel green.

E sono in Lombardia anche il 25% di tutte le assunzioni green previste dalle imprese a livello nazionale, il 15% solo a Milano. Bene tra le province lombarde anche Monza, 6° in Italia, Bergamo 8°, Brescia, 14°, e Varese, 17°, tutte tra le prime venti province. Emerge da un’elaborazione Camera di commercio di Milano su dati del Rapporto GreenItaly 2015 di Unioncamere e Symbola. I dati riguardano le imprese extra-agricole con più di un dipendente.

E di ecosistema, infrastrutture verdi, pianificazione urbanistica e territoriale si è parlato oggi in Camera di commercio di Milano, nel corso del convegno “Il valore delle Componenti ecosistemiche, Nuovi standard oltre i bilanci “urbanistici” tradizionali”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.