Presidio unitario contro la riforma Fornero

Appuntamento dei sindacati confederali in piazza del Garibaldino per il 2 aprile. La richiesta è riassumibile nello slogan: "Cambiare le pensioni per dare lavoro ai giovani"

Sindacati in sciopero a Varese (inserita in galleria)

Definiscono la riforma Fornero come la più gigantesca operazione di cassa mai fatta in Italia sul sistema previdenziale. Con questa affermazione Cgil, Cisl e Uil chiamano a raccolta giovani, lavoratori e pensionati per un presidio nell’ambito di una mobilitazione nazionale prevista per sabato 2 aprile.

Appuntamento dalle 9,30 alle 12 in piazza del Garibaldino per chiedere lo smantellamento di questa riforma chiedendo flessibilità per tutti, il rispetto per la fatica e i lavori diversi, il limite dei 41 anni di contributi e pensioni dignitose oggi e domani. Lo slogan è “Cambiare le pensioni per dare lavoro ai giovani”.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 30 marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore