Torna a Caiello la rappresentazione della Passione

Sarà come sempre itinerante: attori e spettatori si sposteranno da una scena all’altra, accompagnati da canti polifonici e melodie anche di antica tradizione

la passione a caiello

Domenica 20 marzo alle ore 15, a partire dalla chiesa parrocchiale di S. Eusebio a Caiello di Gallarate avrà luogo la 31esima edizione della Sacra Rappresentazione della Passione del Signore, organizzata dall’Associazione “La Passione di Jerago con Orago – ONLUS” in collaborazione con la Parrocchia di S. Eusebio.

Galleria fotografica

Torna la passione a Caiello 4 di 6

La Passione sarà come sempre itinerante: attori e spettatori si sposteranno da una scena all’altra, accompagnati da canti polifonici e melodie anche di antica tradizione. Avrà infatti la preziosa partecipazione del coro Sette Note di Gallarate e del corpo musicale Sant’Eugenio di Besnate, collaboratori della Passione ormai da tempo.

L’ultima cena sarà nel cortile dell’oratorio. Subito dopo avranno luogo la consegna a Giuda dei 30 denari, la riunione dei sacerdoti del Sinedrio, il rinnegamento di Pietro e l’agonia di Gesù nel Getsemani.
La processione si dirigerà poi verso il campo da calcio dell’oratorio, dove si terranno i processi a Gesù presso Pilato e Erode, crocifissione, morte e deposizione del Signore dalla Croce, per terminare con la scena della risurrezione sul sagrato della chiesa parrocchiale.

In caso di pioggia la Rappresentazione avrà luogo al coperto. Tutti i promotori e gli attori sono volontari che condividono. La Sacra Rappresentazione si concluderà con la S. Messa presieduta dal vicario generale della diocesi di Milano monsignore Mario Delpini.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Marzo 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Torna la passione a Caiello 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.