Blitz anticamorra, un arresto anche a Varese

Sono 57 le ordinanze emesse dalla Dda di Napoli ed eseguite dai carabinieri di Mondragone nei confronti del clan Gagliardi-Fragnoli-Pagliuca. In manette anche un 32enne da poco a Varese

carabinieri saronno blitz ndrangheta

Blitz anticamorra dei carabinieri della Compagnia di Mondragone in sei province (Caserta, Napoli, Latina, Varese, Pavia e Roma) dove sono state arrestate 57 persone.

I destinatari dei provvedimenti richiesti dalla Dda di Napoli, ritenuti legati al clan casertano dei Gagliardi-Fragnoli-Pagliuca, sono accusati di associazione di tipo mafioso, concorso esterno in associazione mafiosa, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, estorsione, tentato omicidio in concorso, detenzione e porto illegale di armi da fuoco e ricettazione, tutti aggravati dal metodo mafioso.

Durante l’indagine si è fatta luce, tra l’altro, sulle estorsioni, fatte anche con l’uso di armi illegali, ai danni di imprenditori e di ditte edili impegnate nella realizzazione di lavori pubblici.

Ricostruiti anche due tentati omicidi ed è stato accertato il ruolo svolto dalle donne del clan, mogli degli affiliati, alle quali venivano versate periodiche somme di denaro necessarie al mantenimento dei rispettivi familiari detenuti. Nell’ordinanza sono stati ricostruiti anche due tentati omicidi.

I carabinieri di Varese hanno arrestato in città uno dei componenti del clan, un pregiudicato dell’84 che si era trasferito in provincia da poco. Il fermo è stato eseguito su mandato dei colleghi di Mondragone e riguarderebbe reati che sono stati compiuti in Campania.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 24 maggio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore