La Caronnese riparte da Marco Gaburro

L’ex mister del Pontisola ha sposato la causa rossoblu, in attesa di sapere se sarà Lega Pro o Serie D

marco gaburro

(foto Facebook)

Dopo la vittoria nei playoff di Serie D, il primo posto nel ranking per i ripescaggi in Lega Pro e l’addio con mister Marco Zaffaroni, la Caronnese ha scelto il nuovo mister, in attesa di sapere se il futuro sarà tra i professionisti o ancora in Interregionale.

A sedere sulla panchina della Caronnese sarà Marco Gaburro, classe 1973, che arriva dalla provincia veronese; laureato in Scienze Motorie, ha una storia calcistica e personale di grande valore: gioca come portiere ma un infortunio lo blocca e smette a 19 anni e così, giovanissimo, inizia ad allenare, partendo dalle categorie giovanili, dai Pulcini alla Juniores, per cinque anni nel Pescantina (sua città di origine) e per altre tre stagioni nel Sona Mazza.

Passa quindi alla Poggese nel 2000 prima a guidare la Juniores e quindi la prima squadra in Serie D, vincendo il campionato con 10 punti di vantaggio. A soli 28 anni fa così il suo esordio su una panchina di C2 diventando il più giovane allenatore della categoria. Nel 2001 riceve il patentino di Seconda a Coverciano insieme a personaggi del calibro di Bergomi, Baresi, Donadoni, Pioli, Iachini e Maran. Nell’ottobre del 2002 lo chiama il Mezzocorona in Serie D, con cui centra la salvezza e nelle due stagioni successive conferma la categoria senza rischi diventando anche responsabile tecnico del settore giovanile.

Nel 2005 torna in C2 a Portogruaro. Dopo un brutto incidente negli anni successivi si trova sulle panchine di Trento, Alta Vallagarina, ancora Mezzocorona e quindi arriva a guidare nella stagione 2009-2010 la Primavera dell’AlbinoLeffe. Tocca quindi all’Aurora Seriate in Serie D dove rimane per ben quattro stagioni prima di trasferirsi al Pontisola nella scorsa stagione sportiva 2015-2016 dove centra i playoff, uscendo dopo il 3-3 contro il Lecco. Non solo la vita di campo però: tra allenare una squadra di calcio e l’altra e tenere corsi di aggiornamento per tecnici, Mister Gaburro nel tempo ha saputo spaziare tra numerose attività, da un programma radiofonico a quelle di collaboratore per quotidiani fino a scrivere diversi libri che, ovviamente, parlano di calcio ma non solo.

«Siamo molto soddisfatti della scelta del mister – afferma raggiante il direttore sportivo Walter Vago che, di concerto con i massimi esponenti della Caronnese, ha scelto Gaburro in un ventaglio allargato di addetti ai lavori -. Marco ha tutte le caratteristiche tecniche ed umane per guidare la nostra squadra del futuro e saprà plasmare al meglio i nostri talenti per dare il giusto carattere alla rosa di giocatori che stiamo sviluppando insieme».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 giugno 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore