Ricerca: “Il Jrc di Ispra vera eccellenza”

L'ha detto l'assessore all'Università, Ricerca e Open innovation di Regione Lombardia Luca Del Gobbo al termine della visita al JRC di Ispra. Con lui il presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo

varie

«Una realtà di ricerca che si rapporta ad altre realtà lombarde, europee e mondiali rappresentando un modello per lo sviluppo futuro in molti settori». L’ha detto l’assessore all’Università, Ricerca e Open innovation di Regione Lombardia Luca Del Gobbo al termine della visita, questa mattina, al JRC di Ispra. Con lui il presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo.

PERCORSO VERSO NUOVA NORMA REGIONALE – «La visita al JRC – ha spiegato l’assessore Del Gobbo – si inserisce nel percorso che Regione Lombardia ha intrapreso per definire la legge regionale di ‘Governance del sistema regionale della ricerca e innovazione’ con cui vogliamo operare un riordino complessivo della materia. Un processo – ha continuato – che punterà al consolidamento delle reti multi-stakeholder esistenti e allo sviluppo di processi condivisi con l’obiettivo di potenziare l’intervento regionale sul fronte della ricerca e dell’innovazione».

PROGETTI E LABORATORI VISITATI – Il JRC di Ispra, dopo aver illustrato le proprie attività, ha mostrato alla delegazione di Regione Lombardia guidata dall’assessore Del Gobbo la sua attività nel campo della nanomedicina, della sicurezza alimentare e dell’agricoltura sostenibile. Proprio in quest’ultimo campo e’ stato illustrato il progetto ‘Sostare’, che vede tra gli attori Regione Lombardia e il Parco Ticino. Durante la mattinata e’ stato presentato anche il sistema SHERPA (Screeming for high emission reduction potential on air) e sono stati visitati i laboratori VELA (Vehicle emissions laboratory) e quello europeo per la gestione delle crisi.

AGENZIA/AUTORITA’ PER RICERCA E INNOVAZIONE – «Realta’ di assoluta eccellenza come il JRC – ha sottolineato l’assessore – rappresentano poli di riferimento per lo sviluppo e la definizione della legge regionale che ultimeremo prima della fine di luglio. Vogliamo sostenere e promuovere – ha proseguito -, attraverso gli enti del sistema regionale, investimenti strategici e favorire la diffusione e il progresso della conoscenza e della ricerca. Questo anche con l’istituzione di un’Agenzia/Autorita’ per la ricerca e l’innovazione che coinvolga enti di ricerca di primissimo livello quale questo di Ispra».

NOSTRI OBIETTIVI GIA’ PERSEGUITI AL JRC – «Tra i nostri obiettivi – ha aggiunto l’assessore Del Gobbo – ci sono la promozione della ricerca, lo sviluppo sperimentale e il trasferimento dei risultati della ricerca per lo sviluppo sostenibile e la competitivita’ del sistema produttivo regionale, per contenere i consumi energetici, migliorare la salute dei cittadini in raccordo con Asst e Irccs e la salvaguardia dell’ambiente e migliorare i sistemi e i mezzi della mobilita’. Tutte realta’ – ha concluso l’assessore Del Gobbo – che trovano gia’ piena applicazione al JRC».

CATTANEO: UN MOTORE FORMIDABILE – «Il Centro comune di ricerca – ha detto il presidente del Consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo – e’ una realta’ formidabile che sul nostro territorio esiste da decenni e che occupa ricercatori che lavorano sui temi piu’ avanzati della ricerca nel campo dell’energia, dei trasporti e  tanti aspetti che sono veramente decisivi per il futuro delle tecnologie che cambieranno la nostra vita. E’ una realta’ che forse noi conosciamo troppo poco perche’ e’ vicina alle dinamiche dell’Unione europea – ha proseguito -, ma che certamente puo’ essere un motore formidabile per il nostro territorio e l’economia locale. Non solo per le ricadute che una presenza cosi’ importante ha per i servizi che richiede, ma anche proprio per l’attualita’ della ricerca che produce e che qui puo’ trovare un terreno fertile per essere tradotta in iniziative innovative anche territoriali».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Giugno 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.