Bianchi da Antonelli per ricucire e scongiurare le dimissioni

Dopo il terremoto del primo consiglio comunale il segretario provinciale della Lega incontrerà oggi i vertici di Forza Italia e il sindaco: l'obiettivo è garantire una maggioranza solida

consiglio comunale busto arsizio emanuele antonelli

Si corre contro il tempo per ricucire e saltano teste, si programmano vertici, squillano i telefoni dei segretari di partito e del sindaco. L’obiettivo è quello di evitare le dimissioni del sindaco Emanuele Antonelli e garantirgli una maggioranza solida che possa garantirgli una navigazione serena.

Il segretario provinciale Matteo Bianchi, dopo la difficile notte post-consiglio e il comunicato di fuoco con cui ha sospeso dal partito i sei consiglieri del suo partito, oggi incontrerà i vertici di Forza Italia e il sindaco stesso. Antonelli vuole sul piatto le teste di chi –  a suo parere – sta remando contro sin dall’inizio, a partire da quella di Paola Reguzzoni con la quale la frattura si protrae (e si allarga) dal giorno delle Primarie.

Nel frattempo ha chiesto le dimissioni di Giuseppina Basalari da Agesp Energia, donna di fiducia di Paola Reguzzoni, con il benestare di Bianchi ma potrebbe non bastare per placare l’ira suscitata dalla mancata elezione di Gigi Farioli alla presidenza del consiglio.

Antonelli lo ha detto a tutti lunedì sera: «Non intendo fare il sindaco dimezzato, se non ho tutti con me sono pronto a togliere il disturbo e tornare a lavorare, io un lavoro ce l’ho e non ho bisogno della politica – ha detto – se posso fare qualcosa per la mia città bene, altrimenti me ne vado e ognuno si prenda le proprie responsabilità».

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 13 luglio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore