Tutto pronto per il Carnevale Bosino 2018

Al via venticinquesima edizione del Carnevale: sabato 10 la consegna delle chiavi al Re Bosino, sabato 17 la sfilata dei carri

Generico 2018

Un Carnevale all’insegna delle tradizioni. E’ stata presentata ufficialmente questa mattina (7 febbraio) la venticinquesima edizione del Carnevale Bosino che vedrà in città le tipiche maschere varesine e tanti eventi.

«E’ un momento di festa ma anche un modo per richiamare le nostre tradizioni. Ringraziamo la Famiglia Bosina per l’impegno nell’organizzazione questo evento ma anche per quello che mette tutto l’anno per la nostra città», ha commentato il Sindaco Davide Galimberti.

A presentare ufficialmente il programma anche Loris Baraldi, colui che da ventotto anni indossa la maschera del Pin Girometta e che aprirà ufficialmente la sfilata di sabato 10 febbraio, quando le chiavi della città verranno consegnate al Re Bosino. Sabato 17 febbraio ci sarà poi il clou con la sfilata dei carri in città.

Nella giornata di giovedì ci saranno inoltre, due eventi dedicati alla solidarietà con momenti di animazione al Centro Diurno Disabili Anaconda di Via Rainoldi e nel Reparto di Pediatria dell’Ospedale del Ponte di Varese. Venerdì invece, c’è la festa della mascherina all’Istituto De Filippi per i più piccoli.

Presenti alla conferenza anche Luca Broggini  e Cristina Iotti della Famiglia Bosina e Antonio Borgato, colui che da quattro anni interpreta la maschera del Re Bosino. «Aspettiamo come sempre tanti carri da tutto il varesotto. Quest’anno ci saranno circa tredici carri e undici gruppi, novità i trampolieri che seguiranno la sfilata», raccontano.

Dal punto dei vista della sicurezza è stato tutto organizzato in linea con il Decreto Minniti per i grandi eventi, «Come lo scorso anno abbiamo stabilito una centrale operativa nella sede della Polizia Locale che permetterà di avere controllo su quando succede in città. Inoltre, ci saranno agenti della Polizia Locale, della Polizia, volontari della Protezione Civile, Angeli Urbani e City Angels che ci daranno una mano per quanto riguarda la sicurezza durante la manifestazione e chiusura delle strade al traffico. Ricordiamo inoltre che, in caso di smarrimento di un minore, il punto di ritrovo è in piazza Repubblica».

IL PROGRAMMA GIORNO PER GIORNO

SABATO 10 FEBBRAIO: Apertura del Carnevale

Alle ore 15:00, dal Piazzale della Stazione Ferrovie Nord Milano partirà il corteo storico di apertura del Carnevale, alla presenza delle autorità e del Re bosino, che sfilerà fino a Via Sacco, davanti al palazzo comunale.

Qui avrà luogo una dimostrazione della compagnia Gym Art di Buguggiate.
GymArt è una compagnia indipendente di ginnaste che fonde l`acrobatica, con il verticalismo, l`acro-yoga e la danza contemporanea.

Collabora ad eventi sportivi (cerimonia di chiusura Uefa Champions League 2017, Europei Twirling 2017, SBOCC festival di circo di strada), con televisioni (I soliti ignoti) e con privati. Del gruppo fa parte anche una atleta sindrome di Down, a significare la loro attenzione al mondo della disabilità.

Alle 15:30, nella sala Matrimoni del palazzo comunale, il Sindaco consegnerà le chiavi della città al Re bosino.

Il Re bosino è una figura di poeta e prosatore ideata nel settecento che – durante la settimana del Carnevale – assume il comando della città al posto del sindaco, che può quindi ritenersi “esonerato” da qualsiasi incarico o decisione riguardante la pubblica amministrazione!

Dal 2016 il Re bosino è impersonato da Antonio Borgato, membro della famiglia Bosina, che declamerà, a chiusura del Carnevale, il tradizionale “discorso alla città” da lui composto in dialetto bosino e ricco di ironici riferimenti alla cronaca cittadina dell’anno trascorso.

GIOVEDì 15 FEBBRAIO 

Due momenti di solidarietà
Alle ore 13:45 alcuni rappresentanti della Famiglia Bosina, insieme a Clown Pallina, faranno visita ai ragazzi del Centro Diurno Disabili Anaconda di Via Rainoldi, offrendo una dolce merenda.

Alle ore 15.30 sarà la volta dei pazienti del Reparto di Pediatria dell’Ospedale del Ponte di Varese, che verranno intrattenuti da giochi e trucchi del Magico Max.

VENERDI’ 16 FEBBRAIO 

Viva le mascherine! I bambini sono attesi dalle ore 14:00 presso il Collegio dei Filippi di via Brambilla 15 (raggiungibile con l’autobus di linea H e dotato di ampio parcheggio) per un pomeriggio di divertimento a costo zero con musica, balli e merenda, in compagnia di Clown Pallina e Magico Max.

Un’apposita giuria nominata dalla Famiglia Bosina valuterà una per una tutte le mascherine che prenderanno parte alla sfilata, assegnando il premio “Mascherina bosina 2018” ai tre migliori travestimenti in base a originalità, fattura manuale, economicità dei materiali utilizzati e “messaggio” trasmesso.

SABATO 17 FEBBRAIO 

Giornata di chiusura del Carnevale 2018: grande festa per tutta la città!

Alle ore 14:30 partenza da Via Sacco della sfilata di carri, scuole, associazioni e gruppi allegorici accompagnati dalle danze e dalle coreografie dei trampolieri del Teatro dell’Aleph di Bellusco (MB) al ritmo incalzante delle percussioni.

PERCORSO della sfilata: Via Sacco, Via Marcobi, Piazza Monte Grappa, Via Volta, Via Manzoni, Via Avegno, Via Mazzini, Piazza XX Settembre, Via Vittorio Veneto, Corso Moro, Piazza Monte Grappa, Corso Matteotti, Piazza Carducci, Via Broggi, Via Veratti, Via Marcobi, Piazza Monte Grappa, Via Volta, Via Manzoni, Piazza Repubblica. Alle ore 16:30 in Piazza Repubblica discorso del Re bosino e premiazione dei tre carri e dei tre gruppi vincitori.

GASTRONOMIA E RISTORO

Piazza Repubblica:
– BALDORIA (panini, patatine, bibite e caffè)
– DAL GOLOSONE (dolci e frittelle)
– FAMIGLIA BOSINA (zucchero filato e vin brülé)

Piazza Monte Grappa:
– DAL GOLOSONE (dolci e frittelle)

Piazza Carducci:
– MANTARRO CASTAGNARO (pop-corn, zucchero filato)

Piazza San Giuseppe:
– TOSTERIA DELLA MOTTA (panini e toast)
– CHURROS (bastoncini fritti)

Via Marconi:
– CHURROS (bastoncini fritti)

In caso di maltempo la sfilata si svolgerà sabato 24 febbraio

Adelia Brigo
adelia.brigo@varesenews.it

Raccontare il territorio è la nostra missione. Lo facciamo con serietà e attenzione verso i lettori. Aiutaci a far crescere il nostro progetto.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.