Il 25 aprile dei Do.Ra al centro di un’interrogazione parlamentare

I saluti romani al cimitero di Varese saranno al centro di un'interrogazione presentata da Liberi e Uguali al ministro Marco Minniti

Le celebrazioni del 25 aprile da parte della Comunità Militante dei 12 raggi sarà al centro di un’interrogazione parlamentare. Lo annuncia Nicola Fratoianni, deputato di Liberi e Uguali, che nelle scorse ore ha presentato l’interrogazione al ministro degli interni Marco Minniti.

Galleria fotografica

Do.Ra: saluti romani al cimitero 4 di 10

«Vogliamo sapere dal ministro dell’Interno -dice Fratoianni-  per quale motivo il Prefetto di Varese e le autorità di pubblica sicurezza della città non abbiano vietato tale tipo di manifestazione, svoltasi nella ricorrenza del 25 aprile, in aperta violazione della Costituzione della Repubblica italiana. E quali provvedimenti intenda assumere dopo lo svolgimento di questa provocazione neofascista».

Fratoianni ricorda come «in precedenti episodi avvenuti in altre città tali manifestazioni revisioniste e provocatorie sono state vietate dalle forze dell’ordine» e si chiede perchè questo non sia avvenuto per «un’organizzazione già oggetto di operazioni delle forze dell’ordine e dell’antiterrorismo coordinate dalla procura di Busto Arsizio».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 aprile 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Do.Ra: saluti romani al cimitero 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore