Ruba in una valigeria e morde il proprietario, arrestata 33enne

In manette una donna di Venegono Superiore che è stata sorpresa dal proprietario del negozio dopo aver appena rubato una borsa e una cintura

carabinieri piazza repubblica varese

Nella serata di venerdì, i Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Varese hanno tratto in arresto in flagranza di reato una 33enne domiciliata a Venegono Superiore, già nota alle forze dell’ordine, poiché si è resa responsabile del reato di rapina impropria.

Il tutto è avvenuto in via Rossini, nel centro della città di Varese, in una nota valigeria, dove la donna di 33 anni aveva appena sottratto una borsa a un’altra donna, oltre a una cintura del valore commerciale di 120 euro. La 33enne è stata sorpresa dal proprietario dell’esercizio e ha quinti tentato darsi subito alla fuga aggredendolo con calci, pugni e un morso.

A quel punto sono arrivati i militari dell’Arma, giunti sul posto in pochi minuti. L’autrice del furto è stata bloccata, mentre il proprietario è stato soccorso e medicato all’ospedale civile del Circolo di Varese.

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 15 settembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore