Carabinieri, ecco i nuovi ufficiali arrivati a Varese

Novità per Varese, Busto Arsizio e Gallarate: militari giovani ma con alte competenze professionali

Sono in gamba e giovanissimi. E da noi, in provincia di Varese, assolveranno compiti importanti: sono stati presentati questa mattina, primo di ottobre, dal comandante provinciale colonnello Claudio Cappello i nuovi ufficiali dell’Arma.

Galleria fotografica

Carabinieri: nuovi ufficiali in provincia 4 di 5
Carabinieri: nuovi ufficiali in provincia

Sono il capitano Matteo Russo, comandante della Compagnia di Gallarate, il tenente Alessandra Giardino del Nucleo operativo e radiomobile di Busto Arsizio, e il sottotenente Pierluigi Moriconi e del Nucleo operativo e radiomobile di Varese (in quest’ordine, nella foto).

Il tenente Alessandra Giardino, ventisettenne e originaria di Ischia, ha conseguito la maturità scientifica nel 2011. Dopo aver superato il concorso per l’ammissione al 193° corso “Valore” presso l’Accademia militare di Modena, è stata promossa al grado di sottotenente nel 2013. Dal 2013 al 2016 ha frequentato il triennio alla Scuola ufficiali di Roma conseguendo la laurea magistrale in Giurisprudenza, presso l’Università di Tor Vergata. Al termine dell’iter formativo è stata promossa al grado di Tenente e destinata come primo incarico presso la Scuola allievi marescialli e brigadieri nella sede di Velletri, quale comandante di plotone allievi ed insegnante fino al mese di agosto del 2018.

Il capitano Matteo Russo, ventinovenne e originario di Taranto, ha frequentato
l’Accademia militare di Modena nel biennio 2007 – 2009, per poi proseguire il suo corso di studi presso la Scuola Ufficiali di Roma dal 2009 al 2012, dove si è laureato con lode in Giurisprudenza presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata. Dal 2012 al 2015 ha rivestito come primo incarico il comando di Plotone Carabinieri presso il 6° Battaglione “Toscana”. Successivamente, dal 2015 al 2016 ha comandato una Compagnia Allievi presso la Scuola allievi Carabinieri di Reggio Calabria. Da ultimo, nel biennio 2016 – 2018, ha svolto l’incarico di Comandante della Sezione “Catturandi” del Nucleo Investigativo Carabinieri di Reggio Calabria.

Il sottotenente Pierluigi Moriconi, 36enne e originario di Roma, è coniugato con due figli. Ha intrapreso la carriera militare nel 2006, frequentando l’11° corso allievi marescialli dei Carabinieri in Velletri (RM) e Firenze e, successivamente, il 58° Corso Applicativo presso la scuola ufficiali carabinieri in Roma. Laureatosi in operatore della sicurezza sociale del 2008, attualmente è laureando in Relazioni internazionali ed ha conseguito il master in Studi giuridici: processi comunitari e internazionali. Nei precedenti incarichi ha maturato esperienze operative e di comando nelle Regioni Sardegna e Lazio per poi essere destinato al Comando generale dell’Arma dei Carabinieri in Roma.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 ottobre 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Carabinieri: nuovi ufficiali in provincia 4 di 5

Video

Carabinieri, ecco i nuovi ufficiali arrivati a Varese 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore