Centosessanta studenti discutono di futuro al G7Young

I lavori all'Ite Tosi e ai licei dei Tigli. Coordinatori della tre giorni di "simulation" due ragazzi in partenza per la discussione mondiale in Canada

Studenti partecipanti al G7 Young

Da oggi, lunedì 8 ottobre e sino a mercoledì prossimo, si svolgerà una tappa del progetto Global YoungG7.

Due studenti varesini sono tra gli organizzatori di questa full immersione che simula i lavori del G7 e coinvolge 160 ragazzi.

A dirigere e coordinare i lavori sono stati chiamati Federica Ferrario dell’ITE Tosi di Busto Arsizio e  Tommaso Broggian del Licei dei Tigli di Gallarate, i quali hanno ottenuto l’incarico grazie al titolo di Best Delegate conseguito nelle simulazioni Young G7 delle tappe Futura di Catania e Rieti nel Maggio del 2018. 

I lavori, che avverranno nelle sedi dei due istituti scolastici, prevedono una “simulation” in lingua inglese di tipo diplomatico/governativo su temi legati alla crescita e al futuro sostenibile del pianeta. Lo scopo è quello di sensibilizzare le studentesse e gli studenti a prendere delle scelte consapevoli, acquisendo al contempo nuove competenze.

I partecipanti, nelle vesti di delegati internazionali, saranno divisi in 2 comitati, composti da 27 alunni ciascuno, e dibatteranno in lingua inglese i seguenti topic: 

  • il futuro del lavoro 
  • la collaborazione internazionale per la crescita inclusiva dei Paesi sottosviluppati 
  • l’empowerment femminile
  • il cambiamento climatico

Il progetto offre una grandissima possibilità a tutti gli studenti che vi partecipano, in quanto hanno l’opportunità di mettere alla prova le proprie competenze diplomatiche e di dibattito, di apprendere strumenti e metodologie innovative di co-progettazione, di condividere la loro visione di società e di futuro lavorando in gruppi di lavoro eterogenei,  avvicinandosi allo stesso tempo a tematiche attuali e globali.  

Verrà premiato il miglior delegato per istituto che avrà la possibilità di prendere parte alla tappa Futura che si terrà a Roma, la quale li vedrà coinvolti in un meeting nazionale con studenti provenienti da tutta Italia. 

Federica e Tommaso, insieme agli altri vincitori del titolo Best Delegate, partiranno per il Canada il prossimo 23 ottobre, dove presenteranno  al G7  gli esiti del loro lavoro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore