“Noi repubblicani popolo sovrano” si presenta alla città

C'eano anche Daniela Santanchè e Mario Mantovani alla presentazione al caffè Zamberletti di corso Matteotti il nuovo circolo “Noi repubblicani Popolo Sovrano”, che vede come presidente varesino il consigliere comunale Gaetano Iannini

La presentazione dei Repubblicani sovranisti

E’ stato presentato lunedì 22 ottobre alle 18.30 al caffè Zamberletti a Varese il nuovo circolo “Noi repubblicani Popolo Sovrano” di Varese, che vede come presidente il consigliere comunale Gaetano Iannini.

Alla presentazione hanno partecipato il senatore Daniela Santanchè, oordinatrice regionale fratelli d’Italia, gli onorevoli Mario Mantovani, coordinatore nazionale di Noi Repubblicani, Giuseppe Romele, Paola Frassinetti e il coordinatore Provinciale di Fratelli d’Italia Andrea Pelliccini . All’associazione culturale, che con Fratelli d’Italia ha un legame speciale, on mancavano rappresentanti anche di altri partiti: come Marco Colombo della lega, Giacomo Cosentino di Orizzonte Ideale e Nino Caianiello di Forza Italia.

Il circolo “Noi repubblicani Popolo Sovrano” di Varese è innanzitutto «Una associazione culturale fondata da Daniela Santanchè e Mario Mantovani – spiega Gaetano Iannini – Con però attenzioni politiche: ha aderito, per esempio, ai valori e ai programmi di Fratelli d’Italia, senza però fare parte della struttura».

La presentazione dei Repubblicani sovranisti

La serata è stata anche occasione per ufficializzare l’ingresso di Gaetano Iannini in Fratelli d’Italia, già annunciato durante l’estate. Iannini, che è consigliere comunale a Varese, eletto con la Lista Galimberti, è ora nel direttivo provinciale di Fratelli d’Italia a fianco di Andrea Pellicini.

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 23 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore