Il “solito” Rovato sulla strada del Rugby Varese

I bresciani sono stati gli unici a battere i biancorossi lo scorso anno e sono di nuovo favoriti. Si gioca a Giubiano, domenica 21 (15,30)

Rugby Varese - Rugby Rovato 11-34

Il “Levi” di Giubiano torna ad aprire i propri cancelli per la prima partita interna del campionato 2018-19 del Rugby Varese, reduce dalla belle e importante vittoria all’esordio sul campo del Bergamo 1950.

Il campo di casa dei biancorossi ospiterà – domenica 21, ore 15,30 – il match contro il “solito” Rovato, l’unica squadra che nel campionato scorso ha battuto il Varese, e lo ha fatto per ben quattro volte confermando un pronostico che vede di nuovo i bresciani grandi favoriti.

Sfida durissima quella che sarà ingaggiata dai ragazzi di Pella e Galante: il Varese conosce bene gli avversari (e viceversa), ma questo non può bastare a sovvertire le previsioni della vigilia. Sarà quindi necessaria una partita di alto profilo da parte di tutto il complesso biancorosso per provare a strappare qualche punto.

Pella e Galante recuperano Valcarenghi nel ruolo di trequarti centro: probabile il suo impiego accanto a un giovanissimo come Malnati che proprio a Bergamo ha giocato per la prima volta nella formazione senior. Pesanti però le assenze: Bianchi, Contardi e Genua sono usciti malconci dalla partita dello scorso turno e non saranno in campo.

«Sappiamo quanto sarà dura – spiega Galante – conosciamo bene Rovato e sappiamo anche che hanno molti più punti forti che deboli. Noi però dobbiamo scendere in campo convinti delle nostre qualità e fare la nostra partita. Alla mischia sarà come sempre richiesto un gran lavoro vicino ai punti d’incontro, zona dove Rovato attacca molto per poi aprire il pallone ai trequarti. Una grande occasione per oliare i nostri meccanismi di gioco: voglio una squadra concentrata e lucida per tutti gli ottanta minuti di gioco».

CLASSIFICA (1a giornata): Monferrato, Rovato, Lecco, Piacenza 5; VARESE 4; Bergamo 1; Capoterra*, Centurioni*, Genova, Novara, A&U Milano, Sondrio 0.
* una partita in meno.

C2 – Il derby tra il Tradate e i Cadetti del Varese e quello “delle città di Cassano” tra Unni e Rosafanti caratterizzano il secondo turno del Girone A della C2 lombarda. L’altra formazione della nostra provincia, il Malpensa, attende sul campo amico i Cinghiali di Cesano Boscone battuti di misura dal Valcuvia all’esordio.

CLASSIFICA: Mastini 5; Gattico, Voghera, VALCUVIA 4; Cinghiali, San Donato, TRADATE 1; DIAVOLI ROSSI*, MALPENSA*, ROSAFANTI 0.
* una partita in meno.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 19 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore