I civici lanciano la sfida per le amministrative

L'esperienza in Provincia e il risultato ottenuto porteranno a consolidare la linea politica che punta a valorizzare il territorio

polo civico della libertà

UI risultati nell’ultima consultazione non lasciano dubbi: i civici hanno un valore e, soprattutto, un peso politico.

Ed è con questa valutazione che il Progetto Civico, che ha portato Marco Magrini a ottenere 122 voti personali dei 245 ricevuti dalla lista nelle ultime consultazioni provinciali, vuole sedimentare e far crescere il nuovo soggetto politico che si identifica nell’attaccamento al territorio: « Ogni situazione che riguarda il territorio o una sua zona va affrontata avendo a cuore il suo valore o il vantaggio – ha spiegato Gianfranco Bottini –  Solo dopo va coordinata con le logiche partitiche stando attenti a mantenere la propria identità senza cedere alle pressioni».

Così Gianfranco Bottini e Marco Magrini, in rappresentanza anche degli assenti per motivi di lavoro Davide Tamborini e Maria Sole Demedio, hanno presentato Progetto Civico,  che mira a consolidarsi nelle prossime elezioni amministrative, un appuntamento che riguarda un’ottantina di comuni in provincia.

Lo scopo è quello di ottimizzare al massimo il valore ottenuto sul campo nelle elezioni provinciali: «È stato un lavoro di gruppo – ha sottolineato Magrini – Il polo civico della Libertà ha preso 245 voti ponderati nei piccoli e medi comuni di cui 122 sono mie preferenze. Questa è la dimostrazione che sta passando il valore del movimento civico. Anche il presidente Antonelli ha dimostrato attenzione per i nostri temi»

Il progetto che sta prendendo sempre più corpo si sostanzierà ulteriormente con l’individuazione del programma comune e anche di un logo: « L’obiettivo è di presentare uomini ma anche liste specifiche – spiega Bottini – Metteremo insieme le diverse anime ma nei comuni potremo presentarci compatti ma anche attraverso singoli esponenti che sosterranno le nostre linee di pensiero».

I civici vogliono contare, un progetto politico che dalle provinciali spera di consolidarsi nelle prossime amministrative.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore