Quantcast

Tensioni in Provincia per una mozione sull’ospedale di Angera

Reazione critica del gruppo Civici e Democratici per l'atteggiamento della maggioranza verso la mozione sul sostegno all'Ondoli

civici e democratici

Il futuro dell’ospedale di Angera arriva in consiglio provinciale e fa discutere maggioranza e opposizione.

Al centro, la mozione presentata dai Civici e Democratici per potenziare l’offerta sanitaria di Angera, rivisitata dalla maggioranza: «“Durante la seduta di Consiglio – affermano i rappresentanti del gruppo Civici e Democratici –  la maggioranza ha chiarito di non voler appoggiare nessun testo specifico a sostegno dell’Ospedale di Angera e ne ha così completamente cambiato il contenuto senza rispettare prassi e regolamento. È impensabile che una mozione presentata dalla minoranza venga completamente cambiata a colpi di maggioranza in corso di seduta senza l’accordo dei proponenti e senza la presentazione regolamentare di proposte di emendamento questo non solo non rispetta i ruoli istituzionali e ostacola le normali attività consiliari ma ha di fatto impedito di approvare un importante atto di indirizzo politico a favore del sostegno dell’Ospedale di Angera che è un indispensabile presidio sanitario per il territorio del Lago Maggiore».

«Stiamo già predisponendo una nota per chiedere delucidazioni su quanto accaduto ieri sera in consiglio – dichiara il consigliere Fabrizio Caprioli dei Civici e Dem neo eletto presidente della commissione Statuto in Provincia –  Con quanto successo rischia di venire meno il diritto della minoranza di proporre atti di indirizzo e controllo alla base del confronto democratico».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore