Olimpiadi 2026, vincono Milano e Cortina: il CIO ha scelto l’Italia

L'annuncio a Losanna: terza volta per i Giochi invernali nel nostro Paese dopo il 1956 e il 2006. Battuta la candidatura svedese di Stoccolma-Are. Gare tra il 6 e il 22 febbraio 2026

L’attesa è terminata alle ore 18,04 di oggi, lunedì 24 giugno: le Olimpiadi Invernali 2026 si disputeranno a Milano e Cortina. Lo ha comunicato il presidente del Comitato Olimpico Internazionale – il tedesco Thomas Roth al termine delle votazioni effettuate a Losanna. 82 i membri che hanno partecipato all’elezione, battuta la temibile candidatura svedese di Stoccolma-Åre.

Galleria fotografica

La vittoria di Milano - Cortina 4 di 25

Le gare saranno in programma tra venerdì 6 e domenica 22 febbraio; la cerimonia inaugurale si terrà nello stadio di San Siro, come ha confermato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, nel corso della presentazione ufficiale dei Giochi davanti all’assemblea di Losanna. Quella di chiusura invece potrebbe svolgersi all’Arena di Verona.

Per l’Italia si tratta della terza assegnazione dei Giochi invernali dopo quelli organizzati proprio a Cortina nel 1956 e quelli più recenti di Torino 2006. A queste si aggiungono le Olimpiadi estive di Roma 1960. E proprio il capoluogo piemontese è il grande assente di questa candidatura dopo la rinuncia a operazioni già avviate: l’Italia è stata quindi rappresentata dall’asse lombardo-veneto di Milano e Cortina, con le gare che si disputeranno in entrambe le regioni e in diversi ambiti, compresa per esempio la Valtellina. Anche il Trentino-Alto Adige sarà coinvolto grazie alle sue strutture; lo sci nordico per esempio è destinato alla Val di Fiemme le cui piste sono già state teatro di grandi eventi internazionali.

La vittoria di Milano - Cortina

L’Olimpiade potrebbe lambire anche Varese, in particolare con il PalAlbani, per il quale è già previsto un restyling e che potrebbe essere utilizzato per alcuni allenamenti; qualche possibilità si apre anche per gli anelli di fondo di Brinzio e Cunardo (sempre, ovviamente, per attività collaterali). Nella delegazione italiana presente a Losanna (capeggiata dal presidente del Coni Giovanni Malagò e rappresentata anche dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte mentre Mattarella è intervenuto con un video) erano presenti anche due politici varesini di primo piano e cioè Giancarlo Giorgetti, in qualità di sottosegretario con delega allo sport, e Attilio Fontana che è il governatore della Regione Lombardia.

Olimpiadi 2006 Milano-Cortina, i commenti

La “Varese olimpica” stuzzica la Camera di Commercio

Sea plaude alle Olimpiadi: “Occasione per migliorare l’accesso a Malpensa”

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 24 giugno 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La vittoria di Milano - Cortina 4 di 25

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore