Teatro delle Arti “casa” del balletto

Tanti, nell'arco dell'anno, i momenti che hanno visto impegnate diverse scuole di danza e compagnie sul palco di via Manzoni

gallarate generico

Secondo tradizione, il palcoscenico del Teatro delle Arti, sempre elogiato per l’ordine tenuto dai suoi tecnici, è scelto da diverse scuole di danza, non solo di Gallarate, per i loro saggi finali che, il più delle volte, si realizzano con l’allestimento di un balletto famoso.

Così è stato martedì 18 dicembre scorso con la “Scuola di Danza Giselle”, diretta da Romina Garzonio, che ha allestito Bayadère, di ispirazione orientale.

Martedì 16 aprile è stata Coppelia con le allieve di “Proscaenium”, diretto da Cinzia Puricelli, ad affascinare il pubblico, nel ricordo di Lucia Galli Galletti, già prima ballerina alla Scala e indimenticabile promotrice della danza in Gallarate (nella foto).

Sono seguiti due classici: martedì 28 maggio Biancaneve, balletto tratto dal cartone animato di Walt Disney, realizzato da “Asd Scuola di Danza Giselle” con le coreografie di Romina Garzonio e Chiara Dondena e, martedì 11 giugno La Bella e la Bestia con la scuola “Balance Accademy” e la direzione artistica di Valentina Perota.e ieri, mercoledì 12, con Bright Side ad opera della “Daste Dance” diretta da Colombo Stefania e Parioli Cristina.

Sempre esaurita la sala, soprattutto per la presenza di nonni e nonne entusiaste per le nipoti.

Sarebbe ingiusto però dimenticare anche il successo, martedì 4 giugno, della serata dei Licei di Viale dei Tigli con due lavori scritti e interpretati dagli allievi stessi: La giostra dei peccati e Rom Com, con la regia di Annella Todeschini e con il prezioso sostegno dell’AVIS di Gallarate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore