Arrivano i soldi: l’ospedale Del Ponte sarà completato

L'annuncio del presidente della commissione sanità Monti che ha blindato lo stanziamento in un vertice con il presidente Fontana e l'assessore Gallera

Nuovo ospedale Del Ponte - Michelangelo

L’ospedale Del Ponte verrà completato. Il polo della mamma e del bambino, cresciuto con il padiglione Michelangelo, potrà ora essere completato con la terza fase.

L’importante impegno è stato assunto in un vertice che si è svolto questa mattina tra il Presidente Attilio Fontana , l’assessore al Welfare Giulio Galera e il presidente della Commissione sanità Emanuele Monti che su questo tema aveva fatto approvare un ordine del giorno specifico già nel dicembre scorso.

«Il terzo lotto dell’Ospedale Del Ponte ci sarà. Lo abbiamo sempre garantito, a dicembre abbiamo previsto lo stanziamento dei fondi, grazie ad un mio Ordine del giorno, ed oggi stiamo procedendo verso la realizzazione del progetto, per il quale abbiamo messo le basi concrete nell’incontro di oggi alla presenza del Presidente Attilio Fontana e dell’Assessore Giulio Gallera» ha commentato Monti che ha voluto “blindare” con un accordo il destino del dibattito in aula per l’assestamento di bilancio.

« Ci sono 80 milioni in più da destinare all’edilizia sanitaria e ho voluto che ci fosse il chiaro impegno per concludere questo ospedale, che è un’eccellenza per la sanità non solo varesina, ma a livello regionale, con servizi di altissima qualità, grazie soprattutto ai finanziamenti e al ruolo che Regione Lombardia ha sempre garantito alla struttura. È un punto di riferimento fondamentale per i piccoli pazienti e le neomamme, che possono qui trovare un’altissima professionalità, competenza e la grande umanità di chi qui lavora con dedizione, mettendosi sempre a disposizione del prossimo».

Con il voto del Consiglio Regionale atteso per giovedì o venerdì prossimi, la Regione avrà dei fondi ulteriori nel capitolo dell’edilizia ospedaliera da definire in un secondo momento dalla giunta. Con il vertice di questa mattina, Monti si è assicurato l’avvio del terzo lotto: « A settembre ci sarà una nuova riunione, questa volta più operativa e allargata alla direzione strategica dell’asse Sette Laghi , per parlare di progetto, tempi e modi. Di certo l’Ottagono verrà abbattuto per essere ricostruito così come verrà completata la ristrutturazione del Leonardo».

Luce verde, dunque, per il completamente dell’ospedale Del Ponte a oltre due anni dalla sua prima inaugurazione: « In questo momento non occorre parlare di cifre perché il cantiere è previsto che duri più anni. L’importante, però, è partire e quest’oggi si è data certezza che il terzo lotto si farà. l’asst Sette Laghi avrà a disposizione i fondi già quest’anno per procedere con la progettazione, considerando la riorganizzazione che sarà collegata al polo della mamma e del bambino».

di
Pubblicato il 23 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore