Gt Sprint, varesotti in cerca di risultati al Mugello

Rovera in Gt3 vuole riscatto dopo il brutto weekend a Imola. In Gt4 De Castro, Magnoni e Marchetti-Mantori vogliono fare bene

Alessio Rovera gt3

E’ passato quasi un mese da Imola, un weekend poco fortunato per i portacolori della nostra provincia nel campionato Gt3 e Gt4 Sprint. Rovera nella classe regina proverà a ritornare in corsa per il titolo dopo il “doppio zero” del circuito emiliano, mentre nella Gt4 cercherà conferme Sabino De Castro dopo il podio in gara 2, mentre per il tandem Alessandro Marchetti-Carlo Mantori e per Luca Magnoni, l’obiettivo è portare a casa punti.

Gt3

Alessio Rovera rientra nel Campionato Italiano GT Sprint proseguendo i serrati impegni 2019 che lo vedono protagonista al volante della Mercedes-AMG GT3 del team Antonelli Motorsport. Ad attenderlo le emozionanti sfide tricolori del Gran Turismo, nella cui serie Sprint Rovera si ripresenta al fianco di Riccardo Agostini nel tentativo di cancellare il doppio e sfortunato ritiro del mese scorso a Imola e soprattutto di marcare punti pesanti per rimanere in lizza per il titolo in vista del gran finale a Monza.

Classifica (dopo 4 gare): 1) Mul-Postiglione (Lamborghini-Imperiale) 60; 3) Fuoco-Hudspeth (Ferrari-AF Corse) 42; 5) Comandini-Johansson (Bmw Team Italia) 36; 7) ROVERA-Castiglioni (Mercedes-Antonelli) 35; 9) Casé-Veglia (Ferrari-Easy Race) 30.

Gt4

Sabino De Castro ripartirà dal podio in Gara 2 a Imola, provando a riprendersi il primo poso della classifica. Luca Magnoni spera di accorciare le distanze dal podio, tallonando il quinto posto, distante solo due punti. Marchetti-Mantori proveranno a inserirsi nella lotta ai piani alti, nonostante una concorrenza sempre importante: «Quest’anno nel nostro campionato gareggiano diversi piloti professionisti e ciò aumenta il livello della competizione. Naturalmente per noi è più difficile puntare alle prime posizioni ma una sfida di questo genere ci stimola parecchio. Dovremo gestire al meglio le varie situazioni di gara così da provare a puntare al podio. Non sarà semplice ma l’obiettivo è quello di avvicinarci ai primi».

Classifica (dopo 4 gare): 1) Fascicolo-Guerra (Bmw Team Italia) 62; 3) DE CASTRO-Riccitelli (Porsche-Ebimotors) 57; 5) Ghezzi-Camathias (Porsche-Autorlando) 39; 7) MAGNONI (Ginetta-Nova Race) 35; 8) Piccioli-Costa (Porsche-Ebimotors) 23; 10) MARCHETTI-MANTORI (Ginetta-Nova Race) 21.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore