Pannolini usa e getta sì, ma compostabili

Il nuovo gestore per l'igiene urbana propone incentivi per le famiglie che passano ai pannolini per bambini biodegradabili, cui sarà dedicato un servizio di raccolta speciale

Generico 2018

Cambia l’azienda per la gestione dell’igiene urbana e le famiglie di Varese potrebbero scoprire la convenienza dei pannolini biodegradabili per i loro bambini.
Di pochi giorni fa le prime notizie sul progetto che ha permesso a IGM Rifiuti Industriali & Tech di aggiudicarsi il servizio varesino per l’igiene urbana, con i dettagli di alcune iniziative volte a ridurre i costi per la Tari e aumentare del 10% la differenziata, con diverse azioni, tra cui la proposta di un “servizio dedicato per la raccolta dei pannolini”, in modo da ridurre l’impatto ambientale della gestione dei neonati con i pannolini usa e getta.

PANNOLINI COMPOSTABILI: PREMI PER LE FAMIGLIE
L’idea è introdurre per le famiglie un servizio dedicato di raccolta dei pannolini compostabili (cioè biodegradabili “naturalmente”, attraverso il semplice compostaggio,) adottando contemporaneamente un sistema premiale per le famiglie che vorranno aderire all’iniziativa.
L’obiettivo è ridurre del 30% la quantità di pannolini di tipo tradizionale destinati allo smaltimento nella frazione indifferenziata.

1 BEBÈ = 1.740 KG DI PANNOLINI
A livello statistico, un bambino nei primi tre anni di vita consuma circa 5800 pannolini “usa e getta” del peso di circa 300 grammi corrispondenti a 1.740 kg di secco, pari a 1,74 tonnellata di rifiuti non riciclabili da conferire in discarica oppure bruciare nell’inceneritore.
La stessa produzione dei pannolini monouso comporta un ingente consumo di risorse naturali (energia, acqua, legno) e l’immissione nell’ambiente di rifiuti non riciclabili.
Inoltre l’acquisto dei pannolini usa e getta rappresenta un costo considerevole per le famiglie.

L’ALTERNATIVA DEL PANNOLINO LAVABILE
Il pannolino compostabile permette di ridurre significativamente l’impatto ambientale dei neonati, conservando la praticità del pannolino usa e getta. Ma al risparmio ecologico non si aggiunge il risparmio economico garantito invece dai pannolini lavabili, capaci di far risparmiare fino a 1.400 euro ogni famiglia, oltre a ridurre il rischio di allergie e irritazioni cutanee nei bambini. Per questo ci sono amministrazioni che hanno scelto di incentivare l’uso del pannolino lavabile, come da ultimo anche il comune di Rescaldina.

di
Pubblicato il 06 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore