Varese, in una stanza tutto il bello che c’è

Presentata l'innovativa “vision room” all'interno del nuovo infopoint turistico di Varese di Piazza Montegrappa

Volare sul Lago di Varese, tuffarsi nel Verbano, visitare i luoghi dell’arte o percorrere i sentieri delle valli più sperduti. Si può fare tutto, in pochi minuti, comodamente seduti in Piazza Montegrappa. È possibile grazie alla nuova “immersive vision room” inaugurata nel nuovo infopoint della città.

Galleria fotografica

L\'infopoint del futuro si presenta 4 di 17

Il rinnovato InfoPoint Turistico, frutto della sinergia tra Camera di Commercio e Comune di Varese con Regione Lombardia ed Explora è stato presentato sabato 14 settembre e punta a diventare un  vero e proprio hub per la valorizzazione di un’area ricca di luoghi sempre di più da scoprire e apprezzare. Il restyling degli spazi è stato curato dall’architetto di Casciago (con studio a Varese) Sergio Achini.

«Il nostro territorio è sempre più meta di turisti -ha detto il presidente della camera di commercio, Fabio Lunghi- che sono passati dagli 800mila del 2008 a quasi 1 milione e 400mila dieci anni dopo». L’InfoPoint aperto in piazza Monte Grappa all’angolo con via San Francesco si candida quindi a principale gate turistico della provincia, ospitando le brochure promozionali della città capoluogo ma anche delle altre località del Varesotto.

Ma oltre a cartine e locandine, grazie alla nuova sala sarà possibile assaggiare tutte le ricchezze del territorio. Grazie a un’apparecchiatura di ultima generazione all’interno di questo spazio sono proiettati video con uno straordinario livello di definizione. Immagini e suoni che coinvolgono, sollecitando la fantasia di chi, all’interno della sala, si lascia travolgere dalle proiezioni. Questo per permettere allo spettatore, in primis ai turisti che si accostano a Varese e alla sua provincia, di vivere l’esperienza di una vera e propria “immersione” nelle nostre bellezze ambientali e artistiche. Un vero e proprio “belvedere” sul territorio.

«Il nuovo Infopoint –ha commentato il sindaco Davide Galimberti– permetterà alla città di fare un ulteriore salto di qualità sia per quanto riguarda i servizi offerti sia per la percezione che avranno di Varese quanti vi arrivano. Un luogo innovativo e multimediale, moderno, in cui trovare tutte le indicazioni necessarie per chi per la prima volta si trova sulle nostre strade e nelle nostre piazze. Varese sta vivendo in questi anni una grande trasformazione sul fronte del turismo; come amministrazione crediamo molto in queste settore e nella possibilità di valorizzare tutte le bellezze di cui disponiamo, da quelle naturali a quelle artistiche e architettoniche. Siamo sulla strada giusta e il nuovo Infopoint ci permetterà di compiere un nuovo, importante passo».

L\'infopoint del futuro si presenta

Proprio in occasione dell’inaugurazione dell’InfoPoint con la sua “immersive vision room”, Camera di Commercio ha presentato il suo nuovo logo, caratterizzato dal payoff “Futuro Impresa Territorio”: un messaggio diretto, esplicativo ma anche evocativo. “Futuro” rappresenta ciò che l’ente fa e ha sempre fatto, ovvero proiettarsi costantemente in avanti per garantire il raggiungimento di traguardi d’eccellenza. “Impresa” vuol dire contribuire a creare le condizioni per dare vita a nuove iniziative, promuovere lo spirito imprenditoriale a tutti i livelli, partecipare allo sviluppo di idee e progetti funzionali a una crescita comune. In un’espressione, “fare impresa”. “Territorio” significa sostegno al tessuto socio-economico per promuovere le tante eccellenze presenti e contribuire a favorire la sua attrattività. Questo attraverso lo sviluppo di progetti comuni e l’interscambio di informazioni con tutti i soggetti che lo compongono. Il tutto in una logica di co-progettazione con le associazioni di categoria e gli stakeholder dell’ente.

di
Pubblicato il 14 settembre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

L\'infopoint del futuro si presenta 4 di 17

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore