In 2.000 di corsa per la Maratonina di Busto

Per primo al traguardo della mezza il vincitore dell’anno scorso, Andrea Soffientini, con il tempo di 1 ora e 08. Per le donne vince Melissa Perretti con 1 ora e 20 minuti

La Maratonina di Busto

Grande successo di partecipazione e di pubblico per la 28esima edizione della Maratonina Città di Busto, organizzata dall’Atletica San Marco. Una grande giornata di sport per i 2.000 runner che hanno corso per le vie della città sulle due distanze (la classica mezza maratona e la 9,9 Km non competitiva) e per le tre associazioni sostenute dalla manifestazione: La Casa di Chiara, i Maratonabili e Liberi di Crescere.

Galleria fotografica

La Maratonina di Busto 4 di 5

Per primo al traguardo della mezza il vincitore dell’anno scorso, Andrea Soffientini (Azzurra Garbagnate) con il tempo di 1.08.58 (nella foto premiato dall’assessore Rogora). Tra le donne invece ad imporsi è stata Melissa Perretti (ASD Team Peretti) con il tempo di 1.20.30. Ad incoraggiare e a dare il via ai partecipanti il sindaco Emanuele Antonelli e l’assessore allo sport Laura Rogora.

Impeccabile l’organizzazione della San Marco, che è riuscita a incrementare il numero di partecipanti: «Un grande grazie all’assessore Laura Rogora, che è rimasta con noi tutta la mattinata, e al sindaco Antonelli: è anche grazie ad una amministrazione comunale così aperta verso lo sport che possiamo organizzare manifestazioni del genere» ha commentato il presidente Apolonio. Appuntamento all’8 novembre 2020, per la 29esima edizione.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Novembre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La Maratonina di Busto 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.