ASST Lombarde a confronto, un convegno a Ville Ponti

L'appuntamento è per venerdì 29 novembre, con inizio alle 8.30 e per tutta la giornata

dottore apertura esami

Un convegno per fare il punto della situazione, nelle diverse aziende socio sanitarie lombarde, rispetto all’applicazione della riforma regionale del 2015. L’appuntamento è al Centro Congressi Ville Ponti venerdì 29 novembre, con inizio alle 8.30. È previsto l’intervento del presidente lombardo, Attilio Fontana.

L’incontro vuole fare il punto della situazione, a distanza di un anno dal primo convegno, tra le diverse realtà delle ASST Lombarde, per verificare come i nuovi assetti proposti da Regione Lombardia hanno inciso sull’organizzazione e integrazione ospedale e territorio. Alla luce degli ormai noti cambiamenti socio demografici che hanno visto un progressivo invecchiamento della popolazione ed un aumento della patologie croniche, hanno portato alla creazione della riforma del SSR. Attraverso la legge 23/2015, Regione Lombardia ha introdotto un profondo cambiamento nelle modalità per la gestione della domanda e dell’offerta del sistema socio sanitario, con l’obiettivo di garantire la presa in carico dei cittadini fragili e cronici e affrontare il cambiamento nei bisogni, in un quadro di sostenibilità economica di medio-
lungo periodo. L’evoluzione dello scenario istituzionale richiede il coinvolgimento e l’impegno di tutti i professionisti in quanto la legge identifica la figura del Case Manager, quale figura di riferimento per il paziente la sua famiglia ed il Caregiver, e rappresenta colui in grado di gestire in maniera efficace ed efficiente la presa in carico della persona.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.