Reagisce al controllo di polizia, denunciato

Nei guai un 32enne che inspiegabilmente ha cercato di sottrarsi. Nel weekend gli agenti della Polizia hanno anche fermato un uomo che aveva rubato all'Esselunga alcolici e limoni

gallarate commissariato volante polizia

Controllo del territorio cittadino durante il weekend appena passato: gli Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Gallarate hanno Identificato cinquantadue soggetti, dieci veicoli, e tre esercizi pubblici, prestando particolare attenzione ai luoghi nevralgici della città.

Non solo prevenzione e soccorso pubblico ma anche repressione dei reati, attività che ha portato alla denuncia a piede libero di due soggetti.

Nella serata di sabato, l’intervento di una pattuglia ha consentito di individuare immediatamente l’autore di un furto presso il supermercato Esselunga di via Pegoraro. Erano le 19.30 circa quando la sala operativa del Commissariato ha ricevuto la richiesta d’intervento: un trentottenne senegalese, dopo un primo vano tentativo di asportare della merce, era riuscito indisturbato ad appropriarsi di alcune bottiglie di alcolici e di un sacchetto di limoni.
Grazie all’occhio vigile del personale del supermercato ed all’intervento degli Agenti di via Ragazzi del ’99, il “cocktail party” è stato bloccato sul nascere e per il giovane, regolare sul territorio nazionale, è scattata una denuncia a piede libero per furto aggravato.

L’insofferenza ad un controllo di Polizia, è costata invece ad un trentaduenne libico una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale. Durante l’attività di prevenzione e controllo delle zone adiacenti la stazione ferroviaria, l’occhio attento degli Agenti è stato attirato da un uomo che, alla vista della pattuglia, inspiegabilmente ha iniziato a correre. Prontamente bloccato, per essere sottoposto a controllo di polizia, il soggetto ha iniziato ad inveire nei confronti degli operatori, cercando di divincolarsi con calci e pugni. Solo la professionalità degli Agenti ha permesso di evitare che l’atteggiamento aggressivo del giovane libico potesse portare a conseguenze più gravi sia per la propria, che per l’altrui incolumità. Regolare sul territorio, dopo essere stato sottoposto al fotosegnalamento di polizia, è stato denunciato a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.