Quantcast

Lo scrittore gallaratese Fabio Castano “nel” nuovo libro di Moccia

Come personaggio, ma soprattutto come autore di una storia nella storia, nel romanzo "La ragazza di Roma Nord"

Libri - Copertine generiche

C’è un gallaratese dentro al nuovo libro di Federico Moccia, “La ragazza di Roma Nord”. Lo scrittore Fabio Castano compare non come personaggio, ma come autore di una storia nella storia.
Il libro, spiega infatti Moccia, è una specie di esperimento «Sì, perchè ci sono otto scrittori, sei donne e due uomini che hanno mandato, e sono stati promossi, nel senso che sono entrati in questo libro, dei loro racconti e poesie» ha spiegato all’Ansa Moccia.

In realtà, Castano compare in qualche modo anche come personaggio, perché «come in una versione inversa di ‘Sei personaggi in cerca d’autore’ di Pirandello» incontra – al pari degli altri sette autori – il protagonista del romanzo.

«La storia che porto – racconta Castano – nasce da un’esperienza che ho vissuto, il lavoro nella residenza per anziani Camelot».
Il libro esce il 5 dicembre e non vogliamo “spoilerare” il racconto che Castano porta nel romanzo. Oltre alla storia dello scrittore gallaratese, il libro propone anche storie di  Antonietta Cantiello, Federica Costabile, Loredana Costantini, Giacomo Carlo Lisi, Rebecca Puliti, Noemi Scagliarini, Michela Zanarella.

Nel frattempo Castano ha anche pubblicato il suo, di romanzo: è uscito, pubblicato da Macchioni, “K – memorie dal futuro”, che è la versione lunga del racconto che era stato premiato al premio Bukowsky: il libro immagina un futuro non lontano in cui, per referendum e decisione popolare, la poesia è divenuta illegale. La Polizia Acquatica – rivisitazione dei pompieri di Fahrenheit 451, trasparente riferimento della vicenda – s’incarica di infradiciare le pagine dei libri, per cancellare la poesia dalle vite degli uomini…

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 04 dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore