La pediatria “dimagrisce” per il periodo natalizio

Mancano gli specialisti, la direzione costretta a chiudere due letti. Ancora da stabilire il periodo e se la misura riguarderà anche la degenza del polichirurgico

Ospedale di saronno

Non è ancora stato definito il giorno, ma, sicuramente, l’attività di ricovero della pediatria in ospedale sarà ridotta.
La ricerca di personale continua da parte dell’Asst valle Olona ma specialisti pediatri non se ne trovano. Un ultimo bando mirava a reclutare in regime di libera professione, giusto per non essere costretti a “interrompere il servizio pubblico”.

Alla fine, la direzione è riuscita a contenere i danni: saranno due i letti alla pediatria di Saronno che chiuderanno mentre a Gallarate e a Busto Arsizio l’attività rimarrà invariata.

Quando partirà la riduzione e per quanto tempo rimarrà in vigore è al centro dell’ultima trattativa con i sindacati: da una parte ci sono i diritti dei lavoratori alle ferie, dall’altra le esigenze di reparto.

Stesso discorso vale per il piano di degenza polichirurgico: è ancora aperto il dialogo sulla possibile chiusura e sulla durata dell’eventuale riduzione di attività durante il periodo natalizio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore