Quantcast

“L’impegno contro la violenza deve continuare”

L'assessore comunale Campagnuolo ringrazia associazioni e persone che hanno contribuito all'organizzazione della settimana contro la violenza sulle donne

panchina rossa angera

Lo scorso lunedì 25 novembre tutto il mondo si è fermato per riflettere e celebrare la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Davvero tante sono state le associazioni e i paesi che si sono impegni nella sensibilizzazione di una tematica che mai dovrebbe passare in secondo piano.

Uno fra i comuni più attivi in provincia di Varese è stato quello di Angera che ha dedicato alla violenza di genere un’intera settimana (dal 19 al 25 novembre) con una serie di appuntamenti, culminati infine con l’inaugurazione di una panchina rossa sul lungolago e lo spettacolo “Datemi un bianchetto” a cura di Michela Prando.

Antonio Campagnuolo, assessore ai Servizi alla Persone, a nome dell’amministrazione ha ringraziato tutte le persone, dalle associazioni ai singoli, che hanno reso possibile l’iniziativa. «È stata una settimana impegnativa – scrive l’assessore angerese -. Siamo orgogliosi e fieri di essere riusciti a svilupparla nel migliore dei modi, ottenendo grandi riconoscimenti e complimenti da tutti, anche dai comuni limitrofi. L’obiettivo era quello di sensibilizzare ulteriormente la gente su questo grave problema, di parlarne, di ascoltare e di coinvolgere i ragazzi. Direi che siamo riusciti nell’intento».

di
Pubblicato il 03 dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore