Alle Cantine tra dance hall e blues

Venerdì in scena Steppa tra reggae roots e dancehall. Sabato toccherà invece ai Mountains of the Sun scaldare la serata

tempo libero generica

Questa sera, venerdì 24 gennaio, le Cantine Coopuf presentano il primo evento dancehall del 2020; con Steppa sarà infatti in scena il collettivo “Into the Groove”, sound system che trasporterà i presenti nel cuore della Jamaica con le loro good vibes, spaziando dai 45 giri reggae roots ai tunes di dancehall più ritmati, passando anche tra hip hop e derivati. Saranno accompagnati dagli steps della crew di Spazio Danza. A partire dalle ore 22.00, Ingresso con contributo artistico di 3 euro.

Sabato 25 toccherà invece ai Mountains of the Sun scaldare la serata, portando il nuovo repertorio di inediti a Varese, dove nel dicembre 2018 hanno registrato il loro disco dal vivo “Live!”. Il trio composto da Sebastiano Rizzato, Federico Dal Zolto e Francesco Mascarello sarà sul palco dalle 22.30 tra influenze Blues, Rock, Funk e Soul. Apertura porte alle ore 21.30, Ingresso a 7 euro con consumazione compresa.

di
Pubblicato il 24 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore