Dai social alla solidarietà: successo per la Città dei Balocchi

Il bilancio si chiude con la soddisfazione degli organizzatori della 26esima edizione. Tra i visitatori anche Chiara Ferragni, Ronn Moss e Candreva

città dei balocchi como

Sono stati presentati questa mattina i risultati del grande evento di Natale organizzato anche quest’anno a Como. La 26esima edizione della Città dei Balocchi si è confermata un successo di pubblico e visitatori.

“Il mercatino, le illuminazioni, gli appuntamenti per bambini, gradimento alle stelle e condivisioni sui social che hanno fatto il giro del mondo – spiegano gli organizzatori nella nota che ha accompagnato il bilancio a evento concluso -. Le difficoltà sono state affrontate in sinergia con tutti gli Enti e le Istituzioni, perché la Città dei Balocchi parte da un’idea del Consorzio Como Turistica, ma è una manifestazione di tutti e per tutti. Grazie alla consolidata cooperazione e all’impegno degli organizzatori, dello staff, di tutti i collaboratori e degli sponsor, la 26esima è stata anche l’edizione che ha voluto dare importanza alla sostenibilità e alla sensibilizzazione verso un tema fondamentale: l’amore per il pianeta”.

45 giorni di eventi, dal 23 novembre al 6 gennaio, che si sono susseguiti ad un ritmo incalzante, in una manifestazione poliedrica, attenta alle tematiche e alle tendenze in continuo mutamento in cui le persone con la loro presenza e i loro apprezzamenti, hanno attinto da Como le bellezze, le atmosfere. 

Città dei Balocchi ha avuto un riscontro importante anche sui social: i dati dei principali canali informatici dicono infatti che ha avuto un interesse costante e diffuso nella condivisione di foto e commenti che hanno portato nel mondo la fama nel Natale a Como. Facebook ha avuto una copertura di 2.500.000 contatti con una media giornaliera di 46.500 e 21.100 like. 6.900 le foto condivise su Instagram con l’hastag Città dei Balocchi, mentre il sito ha totalizzato 97.000 utenti, da 100 Paesi e 1.626 città nel mondo. Oltre 1.100 le citazioni su stampa locale e nazionale, quotidiani, riviste, siti di informazione. Ottimi risultati anche per il nuovo “assistente virtuale”, il Chatbot di Città dei Balocchi ha avuto un costante e notevole incremento di utenza fin dal primo giorno, con 13000 iscritti e 280.549 visite.

Una conferma della fama del Natale a Como viene anche dai “vip” in visita, come Chiara Ferragni, la influencer più famosa d’Italia, Ronn Moss, il celebre Ridge di Beautiful, il centrocampista dell’Inter Antonio Candreva e, per i più giovani, la influencer Follettina.

Molteplici inoltre le iniziative di solidarietà di Como Città dei Balocchi, sia direttamente che attraverso associazioni di volontariato, segno dell’attenzione che da sempre l’evento riserva ai temi sociali. A iniziare dalla seconda edizione del charity dinner Stelle sul Lago che ha visto riuniti chef stellati del territorio e il cui ricavato è stato destinato a La Nostra Famiglia. 51 associazioni hanno potuto contare sulla disponibilità di 4 Casette della Solidarietà nell’ambito del Mercatino (l’anno scorso erano tre) per promuovere le loro attività e raccogliere donazioni, per un totale 160 presenze solidali.

In occasione di Como Città dei Balocchi hanno funzionato anche le soluzioni per mobilità e parcheggi che – anche se non sono state risolutive delle problematiche – hanno avuto il merito di riunire attorno a un tavolo tutti gli attori interessati coinvolti a vario titolo. La pagina più visitata del sito Città dei Balocchi è stata proprio quella delle informazioni sul traffico, oltre a quella del programma generale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore