Anche i musei di Busto partecipano (online) alla Museum Week

Per tutta la settimana approfondimenti sulle opere diffusi sui social della didattica museale. Maffioli: "Importante segnale a sostegno della cultura"

busto arsizio museo del tessile

Anche i musei di Busto Arsizio aderiscono a “MuseumWeek2020”, Festival internazionale culturale dedicato alle Istituzioni sui social media, che si svolge online fino a domenica 18 maggio (https://museum-week.org/) con il supporto dell’UNESCO e il sostegno di Europa Nostra.

Musei e istituzioni culturali sono invitati a pubblicare sui loro profili social contenuti originali seguendo un tema diverso ogni giorno, sulla base di “7 giorni, 7 temi, 7 hashtag”. Filo conduttore della MuseumWeek 2020 è  l’hashtag “togetherness”, a sottolineare come la forza della cultura, dell’arte e delle idee ci possa unire in questo difficile momento.

«Aderire anche quest’anno il secondo consecutivo alla Museum Week -afferma la vicesindaco e assessore alla Cultura Manuela Maffioli- rappresenta per noi l’occasione per mandare un segnale importante a sostegno della cultura e di una parte dei suoi luoghi, i musei appunto, patrimonio imprescindibile del nostro ‘bel Paese’ e anche della nostra Busto. Custodi e testimoni del passato e insieme ponti unici verso il futuro. Un segnale per dire al mondo che la cultura c’è, nonostante il silenzio in parte imposto dalla pandemia in questi lunghi, bui mesi».

Ogni giorno di questa settimana, sulla Pagina Facebook “Didattica Museale e Territoriale Città di Busto Arsizio” è pubblicato un post di approfondimento su un’opera delle collezioni civiche, seguendo i temi proposti dalla Museumweek. I primi due post sono già disponibili e hanno per tema #EroiMW e #CulturainQuarantena.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore