Centrodestra Luino, “accordo sul programma“, non ancora sul candidato

Differimento di una settimana per un ulteriore incontro fra le forze in campo, nel frattempo il punto sul programma per la città

luino comune municipio

Ci vorrà un ulteriore incontro con seduto assieme allo stesso tavolo tutto il centrodestra per arrivare alla quadra sul nome da presentare alle prossime elezioni, forse di settembre, a Luino

Da un lato c’è la Lega che da mesi ha in mano la carta di Alessandro Casali, attuale vice sindaco in carica e che di fatto è ufficialmente ancora il candidato del Carroccio proposto al tavolo, dall’altro l’ipotesi di un candidato diverso ancora ancora però da delinearsi che potrebbe portare a una candidatura più spostata sul fronte civico.

Un’ipotesi che la Lega potrebbe accettare solo a costo di ricoprire un peso decisivo nella composizione della giunta lunense guidata da un sindaco senza la casacca di colore verde.

Una fumata nera, insomma. Ma sentendo gli interlocutori non è stata una serata inutile.

A fronte dello slittamento previsto per mercoledì prossimo, i presenti – tre partiti del Centrodestra Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia più Lombardia Ideale – hanno fatto il punto programmatico sul futuro della città si è raggiunta una sintesi comuni fra le proposte portate in dote già in precedenza dalla Lega.

Il prossimo incontro previsto si terrà a Varese.

Il nome di Casali dunque resta ancora in piedi «ben oltre al 90%», dicono negli ambienti del Carroccio «e abbiamo chiesto agli altri interlocutori, nell’eventualità di un altro nome, di proporre un candidato civico che sottoscriva però in pieno il programma concordato».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.