Artoni: “Ok asfaltature, ma ci voleva poco per mantenere il decoro delle frazioni di Luino“

Presentazione della lista a Luino il prossimo 31 luglio: “Coesione, onestà e amore per la città i tre requisiti dei candidati"

Delia Ilona Ciocoiu‎ colmegna luino

«L’attuale amministrazione luinese ha deciso di avviare un piano per il rifacimento delle strade che comprende anche le frazioni. Posso solo essere contento: dopo la riapertura delle poste a Voldomino, la sistemazione del muro a Creva adesso parte anche il progetto sistemazioni strade delle frazioni». Lo dice Furio Artoni, candidato sindaco della lista Azione civica per Luino e frazioni (nella foto, Colmegna).

«Comunque sorrido perchè in primo luogo questi interventi arrivano guarda caso a due mesi dalle elezioni comunali e dopo che la mia lista Azione civica per Luino e frazioni ha deciso di impegnarsi per tutelare Luino e tutte le sue parti periferiche. Certo ci voleva poco per mettere in atto la manutenzione di queste zone, solo un pò di attenzione. Sono contento comunque perchè Luino aveva bisogno di interventi e se questi arrivano dall’amministrazione attuale per me non cambia nulla.L’importante è che si siano per il bene di Luino».

«Vorrei solo chiarire un punto la mia candidatura a Luino nel gruppo di azione civica per Luino e frazioni, nasce proprio dall’esigenza di tutelare Luino . Le questioni personali le lascio ad altri che magari ne hanno bisogno. Mi sono messo a disposizione di Luino a tre condizioni fondamentali: che ci fosse una squadra di persone competenti che mi sostenessero, che fossero persone persone oneste e soprattutto che fossero unite per l’amore verso Luino.
Queste tre condizioni fondamentali si sono realizzate, e nei prossimi giorni ci sarà modo di far conoscere tutti i componenti della lista. Una Lista che si è formata senza litigi, contrasti o spartizioni e non caso è stata la prima ad uscire».

«Ecco perché io per primo sono contento se l’Amministrazione o i futuri amministratori realizzeranno il programma della lista Azione civica per Luino e frazioni. Senza personalismi. Lasciatemi però concludere che in tutti questi anni e per i prossimi, i Luinesi dovranno valutare l’affidabilità di chi realizza progetti in vista delle elezioni e di chi invece per anni ha denunciato l’incuria (vedasi Pietro Agostinelli). La mia lista vuole che Luino sia un esempio di buona amministrazione e di tutela dei cittadini in tutte le sue forme. Dalle fasce deboli, al turismo, al commercio, alla cultura e alla difesa del territorio.
Teniamo presente che andiamo incontro ad un momento molto delicato sia per il covid, sia per la crisi in atto e il Comune sarà per i cittadini il primo referente.
Tutto questo sia detto senza vis polemica e spero di essermi spiegato sulle intenzioni e soprattutto sullo spirito della mia bellissima squadra», conclude Furio Artoni.

La presentazione della lista avverrà a Luino il prossimo 31 luglio.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 20 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.