Cortisonici 2020, ultima serata di concorso e premiazione finale

Sabato 29 agosto ci sarà la terza e ultima somministrazione del concorso internazionale di Cortisonici Film Festival 2020

Generico 2018

Dopo il sold out della due serate di concorso, sabato 29 agosto ci sarà la terza e ultima somministrazione del concorso internazionale di Cortisonici Film Festival 2020, sempre alla tensostruttura dei Giardini Estensi, a cui seguiranno le premiazioni finali. Nel pomeriggio incontro conferenza sul cinema d’animazione giapponese d’annata, mentre dalle 21.00 concorso internazionale e premiazioni finali.

SI inizia il pomeriggio con l’incontro Il giorno in cui arrivarono Heidi e Goldrake, in programma alle ore 17.45, nello spazio della tensostruttura dei Giardini Estensi, in collaborazione con la Biblioteca Civica di Varese all’interno degli eventi #INBliblioteca. Spiegano gli organizzatori del Festival: “Il giorno in cui arrivarono Heidi e Goldrake fu, a suo modo, una piccola rivoluzione. Chiassosa e colorata, ma da subito intercettata dagli organi di informazione che non di rado sollevarono voci preoccupate, quando non addirittura indignate. Chi erano e da dove uscivano quei robot enormi guidati da ragazzini, e quelle adolescenti abbandonate dai genitori che si innamoravano senza pudore? E perché stavano spazzando via senza sforzo Pluto e Paperino, Braccobaldo e Duffy Duck? Con che sortilegio inchiodavano i loro figli (noi) davanti alla televisione?”

In un incontro, che è immaginato come una lunga chiacchierata inframmezzata da immagini e visioni ormai definibili d’epoca, Cortisonici proverà a rispondere anche a queste domande. Il performer e curatore di mostre d’arte Luca Traini e il giornalista e scrittore Daniele Bernalda, entrambi varesini, faranno da guide in questo percorso a ritroso. Con la scusa della nostalgia si andrà ad indagare a fondo un pezzo della storia della televisione italiana in particolare, e del Paese tutto in generale. Un momento che, nel bene e nel male, ha segnato un pezzo importante nella formazione di una generazione che si è ritrovata adulta al voltare del millennio, e che è stata probabilmente l’ultima a nascere al di qua della rivoluzione digitale. Ad arricchire l’incontro, la collaborazione con il gruppo Mechapla di Varese. Un gruppo di appassionati che ha portato il proprio amore per i robottoni dentro al modellismo. Sarà allora un’esposizione di oggetti che solo qualcuno distratto e senza nostalgia potrebbe scambiare per giocattoli. Ma che in realtà assomigliano di più e una madeleine di fine secolo.

Dalle ore 21.00 spazio all’ultima serata di concorso internazionale, a cui seguiranno le premiazioni: tre i premi, con il Premio della Giuria, Premio del pubblico e Premio dell’organizzazione.

Chiusura dell’ingresso per i prenotati: 5 minuti prima della proiezione. Nel caso siano presenti ancora posti liberi verrà consentito l’ingresso anche alle persone che non hanno prenotato.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.