Alitalia torna a Malpensa, ma con i voli cargo

Fino a dicembre la compagnia assicurerà due coppie di voli settimanali su New York JFK

Malpensa Generiche

Alitalia torna a Malpensa, ma gli aerei “tricolori” sono per ora solo cargo: dal 10 di ottobre la compagnia ha iniziato a operare un volo con schema “a W”, sulla rotta Roma Fiumicino-New York Jfk-Milano Malpensa-New York Jfk-Roma Fiumicino

Dopo la radiazione degli MD11CF modificati in vettori cargo, la divisione Cargo di Alitalia ha iniziato ad operare con il Boeing 777-3Q8ER EI-WLA.

Il velivolo può imbarcare merce palletizzata nella parte inferiore della fusoliera e merci sfuse imbragate nel piano principale, quello che un tempo trasportava i passeggeri. La capacità massima di carico è di 55 tonnellate.

Secondo il portale specializzato AirCargoItaly la compagnia di base alla Magliana opererà i voli almeno fino a dicembre, con due coppie di voli (due Malpensa-Usa e due Usa-Malpensa) ogni settimana.

Nelle settimane scorse si erano moltiplicate le polemiche politiche dopo la scelta di Alitalia di sospendere i voli passeggeri su New York (nell’ambito di una generale riduzione dell’operatività che tocca tutte le compagnie) e di sospendere anche i due voli Malpensa-Fiumicino, che fungevano soprattutto come feeder (“voli di alimentazione”) per la tratta intercontinentale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore