Macchione pubblica le poetiche “Indecenze”

L’editore varesino ha pubblicato il nuovo libro di Gian Pietro Elli dal titolo “Indecenze”: sedici racconti brevi con la densità semantica delle poesie

Generica 2020

L’editore varesino Macchione ha pubblicato il nuovo libro di Gian Pietro Elli dal titolo “Indecenze”: sedici racconti brevi, con la densità semantica delle poesie.

«Ogni giorno ci visita un pensiero indecente di cui proviamo vergogna e che cerchiamo di tenere nascosto perché coinvolge un figlio, un padre, una bambina perseguitata per un difetto fisico – si legge nella scheda editoriale che ne segnala la vendita su Feltrinelli, Ibs Libri e Mondadori – Nei racconti di Gian Pietro Elli, autore che dà valore ad ogni dettaglio, scorrono situazioni del nostro quotidiano che ci cambiano la vita e ci costringono a misurarci con quanto non confessiamo».

Strutturati su rivelazioni e di sorprese, spesso sconcertanti, i racconti sono legati da un filo sottile e danno vita ad un libro compatto e originale, che non si dimentica. Anche perchè chi lo legge ne diventa protagonista: tocca infatti ad ogni singolo lettore, saltando di brano in brano, fare le proprie scelte e soprattutto fare i conti con i propri pensieri e le proprie risposte.

Gian Pietro Elli è nato a Como nel 1963. Giornalista professionista, ha lavorato prima nelle redazioni, poi in libera professione. Oggi si occupa di comunicazione.

Prima di “Indecenze” ha pubblicato la raccolta di racconti “Eva Kant” per LietoColle edizioni, il reportage giornalistico “La Ticosa non c’è più” per  Carlopozzoni editore e il romanzo breve “C’eravamo eccome” per Ibis edizioni.

Il libro è in vendita anche sul sito www.macchionepietroeditore.it.

di
Pubblicato il 17 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.