Coppa Italia: l’arbitro Daniele Minelli torna a dirigere due squadre di Serie A

Il fischietto di Casciago designato per Lazio-Udinese all'Olimpico. Il ritorno definitivo sul grande palcoscenico dopo l'incredibile sospensione del 2020 con successivo reintegro

daniele minelli arbitro

Questa sera si chiude un cerchio. Quello dell’arbitro Daniele Minelli, varesino di Casciago, che tornerà finalmente a dirigere una partita ufficiale tra due squadre di Serie A, seppure impegnate in Coppa Italia. Minelli, 39 anni, è stato al centro di una vicenda incredibile e per certi versi assurda: considerato a lungo uno degli astri nascenti tra i fischietti italiani, arrivò a esordire nel massimo campionato nel 2014.

Nel 2017 però Minelli incappò in una partita complicata, Cagliari-Pescara, quella del cosiddetto “caso Muntari” in cui il calciatore ghanese (in forza agli abruzzesi) venne espulso dopo le sue proteste accese da alcuni insulti a sfondo razziale. Lì per lì non accadde nulla, polemiche a parte, ma da quel momento il fischietto varesino venne impiegato sempre meno fino a essere “dimesso” dall’Aia nel 2020 con una decisione che suscitò polemiche e indignazione.

Il direttore di gara non si perdette d’animo, denunciò condotte irregolari parlando di “giudizi truccati” e infine venne reintegrato nello scorso mese di luglio insieme all’assistente Niccolò Baroni che aveva subito la stessa trafila. Ora il ritorno definitivo tra i grandi: Minelli (che in questa stagione ha arbitrato in B e svolto il ruolo di IV uomo in A oltre a dirigere in Coppa il match tra Venezia e Ternana) scenderà in campo addirittura sul prato dello Stadio Olimpico per dirigere il match di coppa tra Lazio e Udinese, entrambe squadre di A con le quali non ha alcun precedente.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.