Matteo Monico, dalla Valmarchirolo alla scalata su Tiktok

Il giovanissimo content creator in poco tempo è riuscito a superare il traguardo dei 100.000 follower

matteo monico

Tutto è cominciato un po’ per gioco, all’inizio della pandemia, con alcuni video del cane (un bel Terranova) che gioca in acqua. Poi l’idea, il tentativo, un pizzico di fortuna, e Matteo Monico, ragazzo di 18 anni della Val Marchirolo, è riuscito a far crescere all’improvviso i numeri del suo canale Tiktok fino a raggiungere in poco tempo i 100.000 follower. Una soddisfazione per il giovane content creator del Varesotto, ma anche un’occasione che vuole cogliere per tentare l’esordio nell’ambiente dello spettacolo.

«Ho cominciato a pubblicare i primi video su Tiktok – racconta Matteo – all’inizio della pandemia. La svolta però quando ho scoperto che coi lacci delle mascherine che indossavamo a scuola era possibile tagliare piccoli oggetti di plastica. Ho provato a filmare questi piccoli esperimenti, e in un solo giorno il canale è cresciuto di 25.000 follower. Ora pubblico video sulla mia vita e le mie canzoni».

Matteo studia all’Itis Volonté di Luino, sta cercando l’università giusta e pratica canottaggio, ma tra le sue passioni c’è anche la musica. «Ho composto il mio primo brano – racconta – con una console che avevo in casa per la tesina di terza media. Negli anni successivi ho composto musica solo saltuariamente, ma un anno fa ho ripreso a lavorarci. Il brano che ha ottenuto più successo è stato L’estate delle disco, che ha portato i miei ascoltatori mensili su Spotify da 250 a 60.000, con utenti anche in Germania e in Brasile. Di recente è uscito il mio ultimo pezzo Sette lucciole».

L’obiettivo di Matteo è però quello di trasformare questi suoi primi successi in un trampolino di lancio per il mondo dello spettacolo. «Ho già partecipato – spiega Matteo – a casting per alcuni programmi televisivi. Adoro strappare un sorriso alle persone, farle divertire e il mondo dello spettacolo mi ha sempre attirato. Il sogno è quello di riuscire a lavorare in tv, sarebbe una grande soddisfazione».

Alessandro Guglielmi
aleguglielmi97@gmail.com

 

Sostenere VareseNews vuol dire sostenere l'informazione "della porta accanto". Quell'informazione che sa quanto sia importante conoscere e ascoltare il territorio e le persone che lo vivono.

Pubblicato il 29 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.